Le Rubriche di PiacenzaSera.it - Cinema

Cinema al Daturi, le proiezioni in calendario dal 5 al 10 agosto

Arena Daturi, ecco il programma della settimana (dal 5 al 10 agosto) della rassegna di cinema all’aperto di Piacenza curata da Arci e Cinemaniaci.

In calendario la proiezione di “Green Book”, la pellicola che ha recentemente ottenuto cinque candidature e tre vittorie agli Oscar (Miglior Film, Miglior Attore non Protagonista a Mahershala Ali e Miglior Sceneggiatura Originale); inoltre sarà proposto il film giapponese, vincitore della Palma d’Oro di Cannes 2018, “Un affare di famiglia”.
 Tra i film italiani vedremo “Troppa Grazia” di Gianni Zanasi e “I Villeggianti” con Valeria Bruni Tedeschi.

Inizio proiezioni ore 21.30. Ingresso: intero 6 euro, ridotto 5 euro

LUNEDÌ 5 AGOSTO
JULIET, NAKED – TUTTA UN’ALTRA MUSICA
di Jesse Peretz con R. Byrne, E. Hawke, C. O’Dowd, 1h 45’, USA-GRB 2018

Imprevedibile e accattivante, questa originale commedia romantica tratta dall’omonimo libro di Nick Hornby, regala emozioni contrastanti. Annie è in una relazione infelice con Duncan, professore del liceo ossessionato da un musicista sconosciuto, Tucker Crowe, per cui ha creato anche un fan club. Ma quando i due ricevono il nuovo album di Crowe, “Juliet, Naked”, e Annie scrive una recensione negativa sul blog di Duncan, l’artista decide di rispondere, rivelando una situazione tutt’altro che semplice.


MARTEDÌ 6 AGOSTO
I VILLEGGIANTI
di Valeria Bruni Tedeschi con Riccardo Scamarcio, 2h 5’, ITA-FRA 2018

La famiglia di Anna si riunisce ogni anno per le vacanze in una grande casa sulla Costa Azzurra: tra parenti, amici e personale di servizio, Anna deve affrontare la recente rottura con il compagno e la scrittura del suo nuovo film

MERCOLEDÌ 7 AGOSTO
UN AFFARE DI FAMIGLIA
di Hirozaku Kore’eda, 2h 1’, JAP 2018

Osamu e suo figlio trovano per strada una bambina abbandonata e decidono di prendersene cura. Nonostante la precaria condizione economica la bambina ritrova felicità e calore nel nuovo ambiente famigliare. Palma d’Oro a Cannes 2018 per una storia dolce e buffa, di affetto e di dolore, che parla soprattutto della capacità di reinventarsi

GIOVEDÌ 8 AGOSTO
COLD WAR
di Pawel Pawlikowski, 1h 28’, POL-FRA 2018

Gli orrori di un mondo diviso non sembrano fermare l’amore tra Wiktor e Zula, due artisti che nella Polonia del secondo dopoguerra devono fare i conti con le ingerenze sovietiche e i confini invalicabili della Guerra Fredda. Il film li segue in un bianco e nero raffinatissimo nelle capitali di un’Europa in ricostruzione, da Berlino a Parigi alla Iugoslavia

VENERDÌ 9 AGOSTO
TROPPA GRAZIA
di Gianni Zanasi con Alba Rohrwacher, Elio Germano, Giuseppe Battiston, 1h 50’, ITA 2018

Lucia è una geometra a cui viene affidata la realizzazione della mappatura dell’Onda, opera edilizia destinata a snaturare il paesaggio collinare nel quale è cresciuta. Una misteriosa figura le ordina di bloccare i lavori: mentre lei pensa di essere impazzita la figura si fa sempre più pressante e porta Lucia a intraprendere un viaggio interiore.

SABATO 10 AGOSTO
GREEN BOOK
di Peter Farrelly con Viggo Mortensen, Mahershala Ali, 2h 10’, USA 2018

Ispirato alla storia vera di Don Shirley, virtuoso ed elegante musicista di colore, e del suo autista temporaneo, Frank Villalonga, italoamericano cresciuto nel Bronx, nel loro viaggio attraverso il pregiudizio razziale e le reciproche differenze. Attraverso divertenti imprevisti, i due imparano a conoscersi e ad instaurare un’amicizia

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.