Danneggia panchine e fioriere e poi aggredisce i carabinieri, arrestato

Danneggia panchine e fioriere e poi aggredisce i carabinieri. Protagonista del movimentato episodio, avvenuto Nella serata del 9 agosto, un 31enne nato in Gran Bretagna e residente a Piacenza, pregiudicato, finito in manette con le accuse per danneggiamento, violenza, resistenza ed oltraggio a pubblico ufficiale.

Tutto è iniziato intorno alle 21.30, quando una pattuglia dei carabinieri della Stazione di Piacenza Levante, impegnata in un servizio perlustrativo, è stata fermata ed informata da alcuni cittadini che avevano notato un giovane, probabilmente ubriaco, che danneggiava alcune panchine e fioriere del Pubblico Passeggio.

Giunti sul posto, i militari hanno effettivamente notato il 31enne che strappava alcuni rami da una fioriera. Alla vista dei militari il giovane, senza giustificato motivo, alla richiesta di esibire un documento di riconoscimento si è scagliato contro di loro colpendoli con calci e pugni. Bloccato e calmato non senza fatica, è stato arrestato.

Comparirà in tribunale per il processo per direttissima.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.