E’ la festa del sacrificio per gli islamici piacentini, celebrazione al Polisportivo foto

La Comunità Islamica di Piacenza ha celebrato domenica 11 agosto la tradizionale festa del Sacrificio, l’Eid Al Adha.

Diverse centinaia i piacentini di fede islamica che si sono trovati nella mattinata al Polisportivo per la preghiera con l’Imam Sheykh Yassin Al Yafi e il successivo momento di festa e celebrazione.

Ecco alcune foto dalla pagina Facebook della Comunità Islamica di Piacenza.

L’Eid Al Adha, meglio conosciuta come la festa del sacrificio, è la celebrazione di quella che fu, per il monoteismo, la più importante prova superata da Abramo, quella del sacrificio.

È per eccellenza la festa della fede e della totale e indiscussa sottomissione a Dio per i musulmani.

Per i musulmani l’evento è da condividere non solo con i propri cari, ma anche con chi non può permettersi la carne e che in segno caritatevole riceve il cibo dai più fortunati.

L’Eid Al Adha, meglio conosciuta come la festa del sacrificio, è la celebrazione di quella che fu, per il monoteismo, la più importante prova superata da Abramo, quella del sacrificio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.