L’omaggio a Domenico Ludovico apre la Settimana della Letteratura di Bobbio foto

Più informazioni su

Successo di pubblico per l’anteprima della XII edizione della Settimana della Letteratura di Bobbio (organizzata da Edizioni Pontegobbo e Comune di Bobbio) che ha preso avvio nella serata di domenica 18 agosto, nella suggestiva cornice del chiostro di San Colombano con la presentazione del libro “Domenico Ludovico il Re Mida della mozzarella” (Edizioni Pontegobbo) curato da Bruna Boccaccia.

Il volume racconta la storia del caseificio Ludovico SpA, sorto a Bobbio nei primi anni del secondo dopoguerra e durato fino agli anni Ottanta. Si tratta della prima industria nata nella città sulla Trebbia ad aver portato lavoro e quindi benessere ai bobbiesi e a molti abitanti della Valle. Per questo il signor “Mozzarella” è sempre stato benvoluto da tutti e ancora oggi è ricordato con affetto e considerazione. Qualcuno afferma che la Ludovico per Bobbio è stata come la Fiat per Torino.

Tante le autorità presenti come numerose erano le persone che hanno portato la loro testimonianza diretta. Il tutto accompagnato dalla musica folk dei Musetta.

Gli appuntamenti con le presentazioni di libri e gli incontri con gli autori riprenderanno martedì 20 agosto alle ore 21 nel cinquecentesco loggiato dell’Abbazia, in piazza Santa Fara. Alle 21 Stefano Pronti, Presidente Anpi di Piacenza, dialogherà con Manrico Bissi, autore del libro “I bombardamenti su Piacenza: i traumi e la ricostruzione (1943-’65). Alle 22 focus su Primo Levi nell’anniversario dei 100 anni dalla nascita: Maria Grazia Cella presenta “Il canto di Ulisse” in Primo Levi. Voce di Marco Gallini. Accompagnamento musicale con l’arpa.

IL PROGRAMMA DEI GIORNI SUCCESSIVI

Mercoledì 21 agosto ore 21: Nicoletta Bracchi, direttrice di Telelibertà, dialoga con PAOLO COLAGRANDE che presenta il suo ultimo romanzo “LA VITA DISPARI” (Einaudi), FINALISTA AL PREMIO CAMPIELLO 2019. A seguire Manrico Bissi dialoga con ROMANO BENINI, docente all’Università La Sapienza di Roma e autore televisivo, che presenta il suo ultimo saggio “LO STILE ITALIANO – STORIA, ECONOMIA E CULTURA DEL MADE IN ITALY” (Donzelli Editore).

Giovedì 22 agosto ore 21: Alberto Fermi dialoga con MARINA DI GUARDO, scrittrice di noir e mamma della famosa influencer Chiara Ferragni, che presenta il suo ultimo libro “LA MEMORIA DEI CORPI” (Mondadori), ambientato in Val Trebbia. A seguire lo storico dell’arte ALESSANDRO MALINVERNI terrà la conferenza dal titolo “QUEL CHE LEONARDO HA LASCIATO”, nell’anniversario dei 500 anni dalla morte del più grande artista del Rinascimento italiano.

Venerdì 23 agosto:

ore 18 Gino Frassinelli dialoga con RENATO ZURLA che presenta la nuova edizione di “DAL BUIO ALLA LUCE – IL CORAGGIO DI RINASCERE” (Edizioni Pontegobbo). A seguire Anna Leonida presenta “TRA LE NUVOLE E I BOSCHI” di ETTORE DEGRADI (Edizioni L’Erta).

ore 21 reading musicale con esposizione fotografica per l’ultimo libro di BARBARA GARLASCHELLI “IL CIELO NON E’ PER TUTTI” (Frassinelli). L’autrice sarà presentata dalla giornalista di Repubblica e scrittrice ANNARITA BRIGANTI. A seguire presentazione dell’antologia di racconti “MARITI” di cui entrambe sono tra le autrici insieme ad altre scrittrici, tra cui Bianca Pitzorno e Dacia Maraini. Un network di donne a favore delle donne di Varanasi (India).

Sabato 24 agosto ore 21 nel chiostro dell’Abbazia di San Colombano: premiazione ‘PIACENTINO DELL’ANNO 2019’: LUIGI CAVANNA, direttore del dipartimento di Oncologia-ematologia dell’Ospedale di Piacenza. A seguire PROIEZIONE VIDEO PER IL 25° ANNO DI ATTIVITA’ DELLE EDIZIONI PONTEGOBBO. Proclamazione del libro più votato nel SONDAGGIO legato a Piacenza capitale della lettura ‘VOTA I TUOI DIECI LIBRI DEL CUORE”, in collaborazione con la Biblioteca Passerini-Landi e il Comune di Piacenza. Graziano Villaggi, responsabile del Servizio Biblioteche del Comune di Piacenza, tratteggia la figura dello scrittore/scrittrice più votato. Verranno sorteggiati tre vincitori tra i partecipanti.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.