Nella casa di Caorso oltre 350 grammi di droga, in manette ultrà grigiorosso

Nascondeva in casa 300 grammi di hashish, 60 grammi di marijuana e 4 grammi di cocaina.

Un giovane di 24 anni è stato arrestato dai carabinieri dopo un controllo a Cremona. Il giovane, un ultrà grigiorosso, è stato fermato dai militari nella notte del 19 agosto, poco dopo essere uscito dal casello della A21, alla guida della propria auto, mentre tornava dalla vittoriosa trasferta di Coppa Italia della Cremonese a Verona.

Al momento di tirare fuori il portafoglio per mostrare i documenti, il 24enne ha fatto involontariamente cadere dalla tasca qualcosa, afferrandola velocemente subito dopo e nascondendola nell’auto. Si trattava di una busta contenente due grammi marijuana.

Una mossa sospetta che non è sfuggita ai carabinieri, che hanno deciso di perquisire l’abitazione del 24enne a Caorso, insieme ai militari della Compagnia di Fiorenzuola d’Arda.

Nel corso della perquisizione domiciliare, i carabinieri hanno trovato nell’armadio della camera da letto e nel garage diverse buste di plastica contenenti la droga, due bilancini elettronici di precisione e materiale per il taglio e il confezionamento dello stupefacente.

Il giovane è stato arrestato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.