Ruba l’auto della nonna, 13enne inseguito dai carabinieri sulla Statale 45

Più informazioni su

Notte brava per un 13enne piacentino che, nella notte del 7 agosto, ha rubato l’auto della nonna mentre era suo ospite in Valtrebbia.

Il ragazzino è stato avvistato a bordo dell’auto, un’utilitaria, vicino al parcheggio di Rivergaro (Piacenza) da un nostro lettore, che ci segnalato l’accaduto via Instagram. La vicenda che ora raccontiamo è stata confermata dai carabinieri della compagnia di Bobbio, che sono intervenuti e hanno fermato il ragazzino.

“Verso l’una e trenta io e alcuni ragazzi abbiamo visto, mentre stavamo uscendo dalla pizzeria dove lavoriamo, una macchina che stava facendo delle manovre molto brusche e delle sgommate all’ingresso del parcheggio di Rivergaro – racconta il nostro lettore -. Subito sono arrivati i carabinieri che erano in zona: alla vista della pattuglia l’auto ha accelerato finendo contro le panchine vicine alla fermata dell’autobus, proprio di fronte alla piazza”.

“Poi si è diretta verso le scuole compiendo un’inversione, per poi sfondare l’ingresso della piazza ad almeno 60 chilometri l’ora verso l’uscita. Non voglio nemmeno immaginare cosa sarebbe successo se fosse stato sabato sera, quando allo stesso orario i bar sono pieni di persone.  Ma la cosa non è finita qui: alla guida c’era un ragazzino di 13 anni”.

Il racconto del nostro lettore, come detto, è stato confermato dai carabinieri della stazione di Bobbio, i quali hanno inoltre aggiunto che il baby pilota ha continuato la sua corsa per almeno un altro chilometro, quando è stato bloccato dai militari sulla statale 45, sempre nel Comune di Rivergaro. Vista la sua giovane età non è perseguibile, ma l’accaduto è stato ugualmente segnalato alla Procura dei Minori di Bologna.

Il ragazzino, che nel movimentato episodio non ha riportato ferite o contusioni, è stato riconsegnato alla nonna, e non si sa come abbia giustificato il suo comportamento.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.