Escursionista ferito in Alta Valnure, recuperato dal Soccorso Alpino foto

Più informazioni su

Brutta disavventura per un escursionista rimasto ferito nella tarda mattinata del 7 agosto nella zona del Lago Nero, nel comune di Ferriere (Piacenza) in Alta Valnure.

L’uomo, un piacentino di 57 anni anni, stava facendo una passeggiata in compagnia dei suoi due cani quando,  scendendo verso Fontana Gelata per andare riprendere la propria vettura e fare rientro in città, nei pressi di Passo Coccaglia, vicino al bivio che porta a Dogana, si è procurato una dolorosa distorsione alla caviglia che gli ha impedito di proseguire.

Ha quindi contattato il 118 per chiedere aiuto e la Centrale Operativa 118 di Parma ha prontamente inviato sul posto l’ambulanza e l’automedica di Farini insieme alla squadra in pronta disponibilità del Soccorso Alpino e Speleologico della stazione Monte Alfeo. Il Caposquadra del Soccorso Alpino ha richiesto l’intervento anche di una seconda squadra sempre della stazione Monte Alfeo, di una squadra della vicina stazione Monte Orsaro (Pr) e tre operatori da Santo Stefano d’Aveto.

Una volta raggiunto dagli operatori e dal medico dell’automedica di Farfini, l’uomo è stato immobilizzato e posizionato su una barella particolare pronto per iniziare la discesa. Il caposquadra del Soccorso Alpino, valutata la sicurezza ambientale, ha distribuito gli operatori lungo la linea di calata, fino raggiungere la strada dove si trovava l’ambulanza che ha trasportato il ferito all’ospedale di Piacenza.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.