Tre chili e mezzo di coca nascosti nell’armadio di casa: in manette 28enne foto

Nel doppio fondo dell’armadio aveva nascosti tre chili e mezzo di cocaina e oltre 30 mila euro in contanti. A finire in manette un 28enne albanese, con permesso di soggiorno regolare, trasferitosi a Piacenza da un mese.

L’operazione è stata messa a segno grazie alla collaborazione tra la questura di Piacenza e quella di Reggio Emilia. Proprio da Reggio è partita l’indagine volta a sgominare un giro di spaccio tra il Nord Emilia e la Bassa lombarda.

sequestro cocaina polizia

La droga ritrovata nell’appartamento, in zona Galleana, del 28enne, del valore complessivo di 250 mila euro sul “mercato”, era destinata infatti alla piazza di Piacenza, del Lodigiano, del Cremonese e del Mantova.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.