Atletica Piacenza, Stamenov in evidenza con la nazionale macedone. Oro per Cesena a Rubiera

Più informazioni su

Il giovane atleta macedone dell’Atletica Piacenza, Nasko Stamenov, è tornato a brillare in occasione dei Campionati balcanici assoluti di Sofia, in Bulgaria.

Lo studente del liceo Respighi si è regalato un’altra maglia della nazionale maggiore e ha portato alto il nome di Piacenza a livello internazionale. Nonostante una progressione davvero proibitiva, il biancorosso si è reso protagonista di una bella gara: dopo aver valicato 1,95 al secondo tentativo, Nasko è finalmente tornato sopra i 2m, misura che gli mancava da tempo. Il 2,05m, misura successiva, è sfuggita di poco.

Si prospetta dunque un finale di stagione entusiasmante per Stamenov, pronto a tornare sulle pedane nazionali.

TROFEO TANIA GALEOTTI – A Rubiera (RE), si è tenuto il Trofeo Tania Galeotti e gli atleti biancorossi si sono nuovamente distinti. In buono stato di forma Lorenzo Cesena sui 400hs Uomini: il giovane, al rientro dopo l’estate, ha chiuso il suo giro di pista in 55”04 e con la medaglia d’oro. Terzo Pietro Ferrarini nella stessa gara, ma nella categoria Allievi, con il crono di 59”62.

Bene anche Sofia Porcari, prima nei 400hs Donne, con 1’09”49. Record personale per Kirill Visigalli, che nel salto triplo si migliora, portando il suo limite a 12,25m. Buon tempo di Eleonora Nervetti nei 150m Donne, chiusi in 19”25.

Prossima tappa, i Campionati regionali Allievi – Juniores – Promesse a Modena il 21 e 22 settembre.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.