“Bibbiano, io non scordo”, manifestazione a Piacenza il 21 settembre

Il “Comitato autonomo per la tutela delle famiglie” ha organizzato a Piacenza, nella giornata di sabato 21 settembre, una manifestazione a sostegno delle vittime dello scandalo che ha colpito il comune di Bibbiano.

“Tra i vari tentativi di insabbiare la questione e di ridurlo ad un semplice caso di cronaca, da Piacenza vogliamo far sentire la nostra voce affinchè si smantelli questo sistema, sicuri che non sia un caso isolato, ma che esso sia ben radicato in tutta Italia, con radici ideologiche e politiche” – dicono i promotori dell’iniziativa.

“L’obiettivo del comitato, da dopo la manifestazione di sabato, è quello di costruire una rete di professionisti a sostegno delle famiglie, in modo che esse siano tutelate nelle problematiche relative al sistema di adozione dei bambini”.

La manifestazione inizierà a partire dalle ore 20, con ritrovo davanti al liceo Respighi. Sarà presente anche un’area dedicata ai bambini con animazione. “Oltre alla cittadinanza – concludono gli organizzatori – invitiamo ufficialmente anche le istituzioni locali e di tutta la provincia. Tale manifestazione, tuttavia, non deve diventare passerella politica di nessuno, pertanto invitiamo a non esporre alcun simbolo politico.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.