Ciclabile di Sant’Antonio “La vegetazione sta sbriciolando l’asfalto, qualcuno si attivi”

Un nostro lettore ci “riprova”. E dopo aver documentato, giusto un paio di settimane fa, lo stato di degrado ed incuria sulla pista ciclopedonale che porta al ponte per attraversare il canale della fame e in via Aguzzafame a Piacenza (zona Sant’Antonio- Camposanto Vecchio, precisamente via Bertucci), torna a segnalare il problema con nuove foto, che mostrano un quadro sostanzialmente invariato.

Erbacce, vegetazione che cresce incontrollata, asfalto fortemente danneggiato: l’appello del lettore sembra essere, per il momento, rimasto inascoltato.

Degrado alla ciclabile sul Canale della Fame

“Mi scuso se segnalo ancora una volta lo stesso problema, ma evidentemente non è mai stato affrontato da chi di competenza – ci scrive – . Il tratto di strada e di pista ciclabile, comprendente via Bertucci e poi fino al ponte sul canale della fame, non è mai stato oggetto di sfalcio dell’erba e ormai anche arbusti e alberi crescono vigorosi.

“Pare inutile evidenziare che oltre alle difficoltà di transito e ai motivi igienici, lo strato di asfalto è ormai aggredito dalla vegetazione che lo sta sbriciolando – racconta ancora il cittadino -: si buttano così i soldi spesi per la realizzazione dell’opera.

“Spero – la sua chiosa finale – che almeno questa volta qualcuno si attivi”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.