Ciclismo, nel 2020 Giulia Raimondi indosserà la maglia del Cadeo Carpaneto

Cambio di casacca in vista per Giulia Raimondi, Allieva parmense del primo anno che nella stagione 2020 passerà dal VO2 Team Pink al Cadeo Carpaneto.

Nata a Parma il 18 luglio 2004, Giulia è originaria del paese di Carignano e in questa stagione 2019 ha conquistato il titolo regionale di categoria di cronoscalata, mentre da Esordiente ha conquistato due titoli regionali su strada e altrettante medaglie d’argento tricolori a Comano Terme (2017 e 2018).

“Giulia –spiega il presidente del Cadeo Carpaneto Mauro Veneziani – è a sorpresa un tassello importante della nuova formazione Allieve che pian piano si andrà a comporre. Una curiosità: suo fratello Alex (ora dilettante alla Casillo Maserati, ndc) ha corso in passato con noi da Junior”.

“Avevo bisogno – afferma la ciclista parmense – di una stagione con un po’ di tranquillità, non sono stata benissimo purtroppo questo anno. Il Cadeo Carpaneto sta lavorando in modo serio e mi sembrava la squadra che meglio si confaceva alle mie esigenze attuali. Il mio obiettivo principale è riprendermi dal punto di vista fisico dopo i problemi avuti e cercare di dare il massimo”. Nella nuova società Giulia ritroverà papà Sandro, che sarà il direttore sportivo della formazione. “Questo fattore non ha influito nella scelta, avevo deciso prima ancora del suo incarico, anche se mi conosce bene, avendomi allenato anche da piccola”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.