Delegazione angloamericana a Piacenza per ricordare il capitano Mack

Una delegazione di 20 persone, parenti di prigionieri inglesi e americani internati nella Villa di Veano tra il 1941 e il 1943, sarà a Piacenza e a Ponte dell’Olio il 5 e 6 ottobre; tra di loro ci saranno i parenti del Cap. Arcibald Mackenzie e una rappresentanza del Winchester College di Londra, che aveva frequentato anche lo stesso Mackenzie.

La delegazione sarà accompagnata da Shaun Ullis, autore del volume Captains Courageous, Mackenzie, chiamato Cap. Mack, era molto amato a Ponte dell’Olio e in Val Nure, perché aveva rinunciato a rientrare in patria dopo l’8 settembre, come quasi tutti i suoi connazionali, e aveva scelto di combattere per la liberazione dal nazifascimo; per la sua competenza divenne presto vicecomandante della Divisione Val Nure e sacrificò la sua vita dopo la liberazione di Ponte dell’Olio avvenuta il 6 ottobre 1944.

Il funerale del capitano, insieme a due suoi compagni, fu celebrato a Bettola, il monumento che lo ricorda si trova all’ingresso alla cava di Albarola. Al suo nome fu dedicata un’intera Brigata della Divisione Val Nure. Il ricordo del combattente inglese caduto in terra piacentina ha richiamato i suoi connazionali nelle valli piacentine nel 75° anniversario della sua scomparsa.

Il Comune di Ponte dell’Olio con l’ANPI ha promosso, con la collaborazione dei Comuni di Bettola Vigolzone e Rivergaro, che hanno pertinenza nell’operato del Cap. Mack, l’evento per l’accoglienza della delegazione angloamericana con una serie di speciali iniziative per i giorni di sabato 5 e domenica 6 ottobre prossimi che coinvolgono tutti i succitati Comuni. Sono previste le rappresentanze delle Ambasciate Britannica e Americana.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.