Donazione all’associazione piacentine leucemie da Cgil in ricordo di Nicoletta Ramoscelli

A un anno dalla scomparsa, la Cgil piacentina ricorda Nicoletta Ramoscelli con una serie di iniziative.

La prima è in calendario martedì 17 settembre, alle ore 10 nella sala riunioni della Direzione generale (nucleo antico dell’ospedale, ingresso di via Taverna 49, primo piano).

Nell’occasione, Gianluca Zilocchi, segretario Cgil di Piacenza, consegnerà un assegno di 3.000 euro in favore dell’Associazione Piacentina per lo studio e la cura delle Leucemie e altre malattie del sangue (Apl) nelle mani del direttore di Ematologia e Centro trapianti midollo osseo, Daniele Vallisa, e del direttore generale Luca Baldino.

Alla cerimonia di consegna dell’assegno parteciperanno anche i familiari di Nicoletta. I fondi sono stati raccolti attraverso auto-tassazione e iniziative solidali.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.