Violento scontro nella notte in autostrada, tre auto coinvolte e un ferito grave

Maxi incidente in A1 al km 59, in direzione Milano poco dopo la mezzanotte dell’11 settembre.

Coinvolte tre autovetture, per cause ancora al vaglio della Polizia Stradale di Guardamiglio, che si sono scontrate lungo l’asse autostradale. Un impatto di tale violenza da scaraventare fuori dal cofano il motore di una BMW e da saettare l’intera marmitta contro il guardrail al margine della corsia d’emergenza.

Secondo una prima ricostruzione, una BMW condotta dal un ragazzo trentenne olandese avrebbe perso il controllo andando ad impattare contro il guardrail della corsia di sorpasso (posto a divisorio tra corsia nord e corsia sud). Proprio in quel momento sopraggiungeva un’altra BMW station wagon che ha centrato in pieno il veicolo dell’olandese, catapultandolo ad oltre 500 metri dal punto d’impatto sulla corsia d’emergenza. La BMW familiare, a seguito dell’impatto, è andata in testa-coda ed è stata a sua volta centrata da un piccola utilitaria.

Sul posto le ambulanze della Croce Rossa di Piacenza, della Pubblica Croce Bianca di Piacenza e della Croce Rossa di San Nicolò, con loro il personale medico ed infermieristico dell’automedica del 118 e dell’elicottero sanitario degli Spedali Civili di Brescia, abilitato al volo notturno, che è atterrato in un campo adiacente alla scena del sinistro (nella foto).

I sanitari, intervenuti assieme a due squadre dei Vigili del Fuoco di Piacenza, hanno lavorato a lungo per soccorrere le diverse persone rimaste ferite nello scontro. E proprio i pompieri hanno liberato il ragazzo olandese, rimasto incastrato e in condizioni critiche, poi elitrasportato all’Ospedale Maggiore di Parma in codice rosso.

Altre tre persone, due uomini e una donna, rimaste contuse e ferite, sono state condotte dalle ambulanze al Pronto Soccorso dell’Ospedale Guglielmo da Saliceto di Piacenza per accertamenti. Per agevolare le operazioni di soccorso e rimuovere i rottami delle auto il personale di Autostrade e gli agenti della Polstrada hanno dovuto chiudere tutte le tre corsie per oltre un’ora. Il traffico, seppur contenuto nel cuore della notte, ha subito notevoli disagi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.