Il comandante Piras lascia Piacenza, andrà a dirigere la segreteria del Ministro De Micheli

Dopo un anno il comandante provinciale dei carabinieri Michele Piras lascia Piacenza. Diventerà capo della segreteria del Ministro Paola De Micheli al dicastero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

Per il comandante dell’Arma si prospetta un lavoro decisamente diverso da quello svolto negli ultimi dodici mesi nella caserma di viale Beverora. L’ultima operazione portata a termine è quella dell’arresto dell’omicida Massimo Sebastiani.

Il colonnello Piras, originario di Roma, ha frequentato l’Accademia Militare di Modena e la Scuola Ufficiali Carabinieri della capitale. È laureato in giurisprudenza e Scienze della Sicurezza e prima dell’incarico a Catania come come comandante del reparto operativo, ha prestato servizio a Palermo, Alcamo (Trapani), Spoleto, Tivoli, Milano, Monza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.