In stato confusionale in riva al Po, salvato foto

In stato confusionale in riva al Po, uomo salvato grazie all’efficienza della rete dei soccorsi.

Il fatto è accaduto nella tarda serata del 17 settembre, nella zona dell’argine in via Nino Bixio a Piacenza. Sul posto sono arrivate due pantere della Polizia, una gazzella del radiomobile dei Carabinieri, due squadre dei Vigili del Fuoco, con gommone, e l’ambulanza della Pubblica Croce Bianca di Piacenza.

I soccorritori hanno trovato in riva al Po un uomo di 40 anni, in forte stato confusionale, pare sotto l’effetto di farmaci e forse intenzionato a compiere un gesto estremo. Grazie all’estrema sensibilità e alla professionalità degli operatori, il 40enne è stato tratto in salvo e stabilizzato, per poi essere trasportato in ospedale, dove è stato ricoverato per accertamenti.

Le sue condizioni sono serie ma stabili.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.