La Bakery chiude la Toyota Cup al terzo posto

Più informazioni su

Medaglia di bronzo per la Bakery Piacenza che, nella finalina terzo/quarto posto della Toyota Cup di Bernareggio, sconfigge Oleggio Magic Basket per 54 – 61.

Coach Federico Campanella schiera l’ormai rodato starting five composto da capitan Maggio, Bruno, Artioli, De Zardo e Cena. Partenza difficile nel primo periodo per i biancorossi che costringono coach Campanella a chiamare timeout sull’8-2. La pausa sortisce l’effetto sperato e, con con le triple di Cena e Maggio, la Bakery si porta avanti sul 10-12.

La seconda metà di periodo si gioca punto a punto, ma la buona difesa e l’aumento di intensità sotto canestro permette ai biancorossi di chiudere il parziale sul 14-20. Il secondo periodo viene aperto da una bomba di Capitan Maggio. I ritmi di gioco rallentano e si viaggia blandi fino alla sirena di fine primo tempo, con il tabellone che recita 24-33 per la Bakery.

Nella ripresa, inizialmente, il ritmo rimane basso. Oleggio alza l’intensità e, spinta dalla voglia di rimontare chiude il terzo periodo con un parziale di 19-13, riportandosi sotto sul 43 – 46. Negli ultimi dieci minuti Oleggio tenta una nuova aggressione per superare i ragazzi di Campanella. La Bakery si fa rimontare ma, ritrovando concentrazione e ritmo, riesce a spuntarla con il punteggio di 61 – 54. Per Piacenza c’è l’ultimo gradino del podio nella Toyota Cup.

Il prossimo appuntamento per i biancorossi sarà mercoledì 18 settembre, alle 19:30, sul campo di Soresina: sarà l’ultima trasferta della preseason.

Oleggio Magic Basket – Bakery Piacenza: 54- 61 (14 – 20; 24 – 33; 43 – 46)

Piacenza: Maggio 12, Udom 3, Pedroni 4, Artioli 10, Orlandi 3, Bruno 4, De Zardo 9, Cena 10, Birindelli 4, Bracchi 2; All. Campanella

Oleggio: Grugnetti, Mosele, Pelliciari, Somaschini, Benzoni, Garbarini, Masella, Pilotti, Giacomelli, Bertocchi; All.Remonti

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.