La nuova scuola paritaria Sant’Orsola si presenta alla città

Il Vescovo Mons. Gianni Ambrosio, alla presenza delle Autorità cittadine, ha benedetto i locali in Via Campo della Fiera nei quali verrà aperta la scuola primaria Paritaria Sant’Orsola, per bambini dai 5 agli 11 anni.

All’inaugurazione hanno preso parte anche il vice sindaco Elena Baio, insieme al prefetto Maurizio Falco, il questore Pietro Ostuni e Michele Piras, comandante dei carabinieri di Piacenza, insieme a Corrado Sforza Fogliani, presidente del comitato esecutivo della Banca di Piacenza, i parlamentari Tommaso Foti, Elena Murelli, Pietro Pisani. A rappresentare la Provincia Maria Rosa Zilli. Presente anche il comandante del Secondo Reggimento Pontieri colonnello Salvatore Tambè.

Scuola Sant'Orsola

La nuova scuola elementare (che nasce con il sostegno della Banca di Piacenza) inizierà ufficialmente l’attività didattica lunedì (16 settembre), contemporaneamente alle altre scuola e raccoglie il testimone dall’esperienza pedagogica dell’Istituto Orsoline.

Scuola Sant'Orsola

Presenta una proposta didattica innovativa e di eccellenza, caratterizzata dal forte potenziamento dell’inglese nel percorso curriculare. Il percorso si completa con attività facoltative come doposcuola e laboratori offrendo una proposta educativa integrale nella quale la socializzazione con i compagni, i giochi, i laboratori creativi, lo sport e l’aiuto allo studio concorrono alla formazione del bambino nel solco della tradizione educativa cristiana (www.istitutosantorsola.it).

Scuola Sant'Orsola

Ente gestore della scuola è la Cooperativa Santa Giustina, presieduta dall’ing. Enrico Braghieri. Coordinatrice didattica, la prof. Donatella Vignola.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.