Nuovo asfalto al parcheggio di viale Malta, si parte il 12 settembre

Da giovedì 12 settembre partono i lavori di asfaltatura del parcheggio di viale Malta. L’Assessore Tassi: “Un altro tassello nel piano di riqualificazione e manutenzione della città”

Inizieranno giovedì 12 settembre, per concludersi da previsione nei primi giorni di ottobre – compatibilmente con le condizioni meteorologiche – i lavori di asfaltatura dell’intero parcheggio di viale Malta, nell’ambito del piano di manutenzione straordinaria che sta interessando numerose strade e aree urbane.

“Dopo l’intervento di regimazione della vegetazione e di pulizia attuato nei giorni scorsi – commenta l’assessore ai Lavori Pubblici, Marco Tassi – possiamo ora iniziare l’intervento di asfaltatura che permetterà in poche settimane di riqualificare il parcheggio, che è strategico per il centro storico e che troverà un’ulteriore implementazione grazie al previsto intervento di demolizione del compendio limitrofo agli uffici comunali di viale Beverora”.

Al fine di conciliare gli interventi di riqualificazione con le esigenze di mobilità dei cittadini, a rotazione sarà sempre garantita la disponibilità di posti auto (fatta eccezione per le aree di cantiere, evidenziate di volta in volta dagli appositi cartelli) e, durante l’esecuzione dei lavori, non saranno mai interdetti né l’accesso né l’uscita, sia da via Palmerio che da viale Malta, così da limitare al massimo i disagi per l’utenza.

L’intervento sul parcheggio di viale Malta non comporterà modifiche alla consueta mobilità, cominciando dalla zona adiacente a via Palmerio e proseguendo nella parte centrale per poi terminare nell’area vicina alla Questura. Dalle ore 7 di giovedì 12 sarà, quindi, vietata la circolazione e istituito il divieto di sosta con rimozione forzata solo negli spazi delimitati dalla segnaletica, con limite massimo di velocità di 30 km orari nell’intero parcheggio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.