Osterie Slow Food 2020, poker piacentino

Osterie Slow Food 2020, poker piacentino. In attesa dell’uscita, in edicola e in libreria, della trentesima edizione della Guida alle Osterie d’Italia di Slow Food, attesa per il 17 settembre, ecco chi nella provincia di Piacenza si è aggiudicato l’ambita chiocciolina.

Nessuna novità, ma solo conferme. Si tratta dell’Antica Locanda del Falco, a Gazzola, dell’Antica trattoria Cattivelli di Monticelli, la trattoria Santo Stefano a Piacenza e, per finire, l’Ostreria Pavesi a Podenzano.

Proprio Giacomo Pavesi, dell’Ostreria Pavesi, si era aggiudicato lo scorso anno il riconoscimento di miglior oste d’Italia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.