“Piacere Alta Val Tidone” Le bellezze della valle in un docufilm foto

Si intitola “Piacere, Alta Val Tidone”, il docu-film a cura della troupe guidata da Canzio Ferrari che vedrà la luce nel corso del 2020. L’opera è promossa dal Comune di Alta Val Tidone con il supporto dell’Assessore al Turismo Simona Traversone.

Protagonista del docu-film sarà il neonato Comune di Alta Val Tidone con le sue bellezze naturali, artistiche, storiche ed enogastronomiche. Ad accompagnare il pubblico in questo affascinante viaggio, saranno le conduttrici Martina Bensi e Lorenza Morisi, con la partecipazione della voce professionale narrante di Fabrizio Di Giovanni.

Tra le tappe previste alcune delle località più rappresentative del comune: Caminata, Cicogni, Genepreto e Vallerenzo con il suo antico Oratorio. Da non dimenticare Nibbiano e il suo castello, con un approfondimento sul controverso personaggio conosciuto come “Bosone”. La storia valtidonese si intreccia anche con la vita di Giuseppe Verdi che, agli esordi, utilizzò più volte l’organo ora collocato nella Chiesa Parrocchiale di Trevozzo.

Le riprese, iniziate nel mese di maggio e tuttora in corso, sono state precedute da un’attenta fase di studio e documentazione storica durata circa tre mesi. Le informazioni divulgate nell’opera sono infatti frutto di una scrupolosa ricerca che si è avvalsa della collaborazione di consulenti ed esperti per la stesura dei testi: Arch. Rodolfo Carrà, Dott.ssa Elena Grossetti, Dott.ssa Vanessa Ferrari, Prof. Fabio Valla e Dott. Giovanni Dotti.

Le riprese verranno realizzate in 4K (4 volte l’alta definizione) con strumenti di ultima generazione tra cui un drone che regalerà spettacolari ed inusuali immagini dell’Alta Val Tidone. Il regista Canzio Ferrari, con l’aiuto regista Manuela Schenardi, avrà il delicato compito di tradurre il testo in immagini, predisponendo inquadrature, tempi, location e il successivo montaggio. Il team è composto inoltre da Mario Picchioni (anche responsabile tecnico), Angela Petrarelli per le riprese e da Cecilia Ferrari per le riprese aeree con il drone.
Prenderà parte alla lavorazione un nutrito gruppo di persone con compiti diversi tra cui controllo video, controllo audio, trucco e parrucco.

L’iniziativa, unica nel suo genere, vuole creare un prodotto in grado di promuovere l’Alta Val Tidone al di fuori del territorio piacentino. É possibile rimanere aggiornati sui canali Facebook e Instagram del nuovo docu-film e su quelli di Travel Val Tidone, partner del progetto.

Facebook “Piacere, Alta Val Tidone”: https://www.facebook.com/piacerealtavaltidone
Instagram “Piacere, Alta Val Tidone”: https://www.instagram.com/piacerealtavaltidone/
Aggiornamenti e news: www.travelvaltidone.it

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.