Sale la richiesta di babysitter nel periodo pre scuola

Più informazioni su

Settembre è un mese in cui le famiglie devono riorganizzare l’anno tra scuola, attività pomeridiane e assistenza. Sitly, piattaforma specializzata nella ricerca di babysitter attraverso www.sitly.it, ha monitorato gli andamenti delle richieste di babysitter nelle ultime settimane.

E’ ormai un trend confermato quello che vede un picco delle richieste nel mese di settembre: a settembre 2018 il sito aveva rilevato 20mila nuovi iscritti, tra genitori e babysitter.

Ma è ancora più significativo verificare come da dopo Ferragosto la crescita dei genitori che si iscrivono alla piattaforma per cercare una babysitter è esponenziale: dal 18 al 30 agosto 1.800 nuovi genitori iscritti. Corrisponde a più di 100 genitori al giorno. Può essere legato al fatto che le scuole inizino tardi e che pertanto le famiglie debbano trovare un’alternativa per la gestione diurna dei figli?

Le nuovi registrazioni ‘stagionali’ sono una prova evidente del gap che divide i ritmi lavorativi e i tempi della scuola (ricordiamo che le vacanze estive durano 12/13 settimane nel Bel Paese, tra le più lunghe, consecutive, d’Europa), un gap che continua peraltro tutto l’anno: da una parte vi sono indagini che dimostrano come non sempre la scuola riesca a supplire la richiesta delle famiglie (vedi il recente report di Save the children: solo 1 bambino su 4 ha accesso al nido o a servizi integrativi per l’infanzia e, di questi, solo la metà frequenta un asilo pubblico), dall’altro è un tema sentito da molte mamme lavoratrici che confermano la difficoltà di conciliare lavoro e famiglia (il 95% delle intervistate nell’ultima indagine Sitly).

Ad oggi, la ricerca di una babysitter diventa per le famiglie l’unica soluzione per organizzare la quotidianità. Il web viene incontro alle esigenze di child care offrendo strumenti di selezione rapidi e efficaci. Tutti coloro che cercano lavoro come babysitter a Milano o a Piacenza che sia, in questo periodo sappiano che questo settore offre molte opportunità.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.