Sofia Collinelli (V02 Team Pink) pronta a vestire d’azzurro per i Mondiali su strada nello Yorkshire

Più informazioni su

Nuova avventura azzurra per Sofia Collinelli, “panterina” ravennate del sodalizio piacentino VO2 Team Pink.

La “figlia d’arte” (papà Andrea, oltre a essere uno dei due ds della formazione, è stato anche oro olimpico ad Atlanta 1996 nell’Inseguimento individuale), infatti, è stata convocata per la partecipazione ai Mondiali su strada nello Yorkshire (Gran Bretagna) nella categoria Donne Juniores. L’ufficialità è arrivata nella serata di domenica 15 settembre, quando l’Italia ha reso nota la lista dei protagonisti per la rassegna iridata dal 22 al 29 settembre.

Lunedì 23 la Collinelli sarà schierata nella cronometro, mentre venerdì 27 è in programma la prova in linea dove figura attualmente come titolare. Per lei, si tratta di un altro capitolo dell’estate con la maglia della nazionale italiana. A luglio, infatti, Sofia Collinelli (classe 2001) aveva partecipato agli Europei su strada di Alkmaar (Olanda) conquistando il sesto posto a cronometro e il decimo nella prova in linea. A ruota, l’avventura iridata su pista a Francoforte Oder (Germania) con il titolo Juniores nell’Inseguimento a squadre, il sesto posto nell’Inseguimento individuale e il quinto nell’Americana.

In precedenza, invece, gli Europei su pista a Gand con l’oro nell’Inseguimento a squadre e il bronzo nell’Americana, oltre alla quarta piazza nell’Inseguimento a squadre.

RACCONIGI – Nel frattempo, grandi soddisfazioni per il VO2 Team Pink anche nella seconda e ultima giornata della Due Giorni in Rosa a Racconigi (Cuneo) riservata alle prove su strada dopo le cronometro di sabato. La mattinata si è aperta con il doppio piazzamento nelle Esordienti: quinto posto per la piacentina Arianna Giordani, nono per la reggiana Martina Campitiello.

Ancor meglio è andata nelle Allieve, dove la “panterina” bresciana Silvia Bortolotti ha conquistato la seconda vittoria stagionale su strada dopo quella dello scorso 26 maggio a Santa Maria in Fabriago. Per lei, anche la “pace” con la dea bendata sulle strade cuneesi, visto che lo scorso anno era andata in fuga per circa 10 chilometri in solitaria prima di essere ripresa ai 100 metri. Questa volta, Silvia ci ha riprovato in una fuga a quattro per poi regolare le compagne di avventura, mentre il gruppo è arrivato a 13 secondi, guidato da Sara Fiorin davanti all’altra “panterina” bresciana Greta Bonazzoli, sesta. Quest’ultimo risultato, infine, è stato conquistato in volata anche dalla milanese Aurora Mantovani nella categoria femminile Juniores che ha fatto calare il sipario sulla manifestazione.

Delineate anche le tre “regine” della Due Giorni in Rosa: la toscana Beatrice Bertolini tra le Esordienti, la “panterina Silvia Bortolotti nelle Allieve e la veneta Lara Crestanello nelle Juniores.

Risultati

Donne Esordienti: 1° Beatrice Bertolini (M.B. Victory Team) 34 chilometri e 500 metri in 58 minuti 23 secondi, media 35,455 chilometri orari, 2° Lucia Brillante Romeo (Bordighera), 3° Anita Baima (Cicli Fiorin), 4° Camilla Colombo (Ju Green Gorla Minore), 5° Arianna Giordani (VO2 Team Pink), 6° Eleonora Davigo (Ciclistica Bordighera), 7° Irma Siri (Cadeo Carpaneto), 8° Beatrice Roda (Scv Bike Cadorago), 9° Martina Campitiello (VO2 Team Pink), 10° Tanya Donati (Cicli Fiorin).

Donne Allieve: 1° Silvia Bortolotti (VO2 Team Pink) 69 chilometri in 1 ora 58 minuti 6 secondi, media 35,055 chilometri orari, 2° Asia Mazzuola (Aromitalia Basso Bikes Vaiano) a 1 secondo, 3° Matilde Ceriello (Cicli Fiorin), 4° Sara Malucelli (Re Artù General System), 5° Sara Fiorin (Cicli Fiorin) a 13 secondi, 6° Greta Bonazzoli (VO2 Team Pink), 7° Serena Semoli (Olimpia Valdarnese), 8° Valentina Basilico (Cesano Maderno), 9° Chiara Sacchi (Busto Garolfo), 10° Veronica Boaretto (Ju Green Gorla Minore).

Donne Juniores: 1° Elisabetta Zanotto (Team Lady Zuliani) 92 chilometri in 2 ore 27 minuti 37 secondi, media 37,394 chilometri orari, 2° Giada Capobianchi (Capobianchi Cicli Moto Sport), 3° Gaia Masetti (Breganze Wilier Team), 4° Lara Crestanello (Ciclismo Insieme), 5° Matilde Morello (Scv Bike Cadorago), 6° Aurora Mantovani (VO2 Team Pink), 7° Sylvie Truc (Racconigi Cycling Team), 8° Giorgia Bonetti (Ciclismo Insieme), 9° Emanuela Zanetti (Team Gauss), 10° Giorgia Catarzi (Ciclismo Insieme).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.