“Alberi di carta, libri di legno”, apre la mostra alla Passerini Landi  

Verrà inaugurata mercoledì 23 ottobre alle 17, nello spazio espositivo al piano terra della Biblioteca comunale Passerini-Landi, alla presenza dell’artista Romano Bertuzzi e dell’assessore all’Ambiente Paolo Mancioppi, la mostra “Alberi di carta, libri di legno” che rimarrà allestita fino al 23 novembre.

L’esposizione si inserisce all’interno della iniziativa “L’ultimo albero. Un percorso artistico-culturale attraverso i segreti della natura, i cambiamenti climatici e le responsabilità dell’uomo. L’arte naturale di Romano Bertuzzi in una mostra diffusa tra città e provincia”: un ampio ventaglio di iniziative, a cura di Carlo Francou con numerosi promotori e sostenitori, che vede un fitto calendario di eventi tra ottobre 2019 e giugno 2020.

Curata da Daniela Morsia e Massimo Baucia, la mostra presso la Passerini Landi propone un percorso volto a documentare come l’albero abbia rappresentato e continui ad essere un elemento importante del territorio piacentino, dal punto di vista paesaggistico, economico e sociale, a partire dall’esame dalle fonti documentarie e bibliografiche conservate in Biblioteca. Libri, riviste, stampe e cartoline ci permettono di ricostruire storicamente l’identità di un paesaggio, urbano e rurale, profondamente segnato dall’albero, dalla sua architettura e dal suo rilievo anche produttivo.

Dagli alberi di montagna a quelli di pianura e della zona del Po: è un viaggio nella provincia e nel suo patrimonio vegetale ricostruito attraverso variegate fonti. Nella bacheche, oltre ad alcune opere di Romano Bertuzzi, troveranno collocazione sei “libri di legno”, parte di una pregevole collezione di venticinque unità conservate nel Fondo antico della Biblioteca, utilizzati nel Settecento per conoscere, studiare e valorizzare le specie botaniche. In mostra saranno esposte le specie/essenze che si trovano nel nostro territorio e che sono descritte nei pannelli: tra gli altri, Pioppo, Ontano, Quercia, Robinia e Gelso.

La mostra sarà liberamente visitabile negli orari di apertura della Biblioteca.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.