Aspettando la piena del Po, via Nino Bixio chiusa al traffico

AGGIORNAMENTO ORE 23 e 30 – Alle 22 e 30 di martedì 22 ottobre il nucleo di Protezione Civile della Polizia Locale di Piacenza ha provveduto a chiudere precauzionalmente via Nino Bixio all’altezza del ponte ferroviario in quanto si prevede che l’onda di piena del Fiume Po possa oltrepassare in 5,80 metri, andando ad invadere la carreggiata (nella foto l’intervento della pattuglia).

Il picco di piena del Grande Fiume è previsto nella mattinata di mercoledì, e la strada rimarrà chiusa al traffico sia veicolare che pedonale sino a cessate esigenze.

—-

Il Po si è gonfiato di oltre 3,5 metri nelle ultime 24 ore sotto la spinta dei nubifragi che si sono abbattuti sul Nord Italia fra Piemonte, Liguria e Lombardia.

Lo sottolinea il monitoraggio di Coldiretti sui livelli del fiume al Ponte della Becca a Pavia in relazione
all’ultima ondata di maltempo, che sta causando frane e allagamenti. A Piacenza la situazione è, per il momento, sotto controllo in attesa del passaggio della piena che dovrebbe arrivare nella notte del 22 ottobre.

Alle ore 13 il grande fiume ha raggiunto quota 4 metri e 29 centimetri, la piena dovrebbe sfiorare i 6 metri, raggiungendo i 5 metri e 70 – 80. Livelli che comportano al chiusura di via Nino Bixio che costeggia l’argine, anche se al momento il Comune non ha ancora comunicato nulla al riguardo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.