Corsa sul Facsal, studente si cala dalle Mura per arrivare prima ma cade

Attimi di apprensione questa mattina per uno studente 18enne, che durante una corsa assieme ai compagni di classe nell’ora di educazione fisica è scivolato lungo le antiche mura di via IV Novembre a Piacenza.

La dinamica è al vaglio dei Carabinieri, tuttavia pare che il ragazzo, non soddisfatto della sua prestazione nella “competizione” podistica, avrebbe deciso di abbandonare il tracciato prestabilito attraverso una scorciatoia. E proprio mentre si trovava sul Pubblico Passeggio, all’altezza della rotatoria che unisce via IV Novembre con viale Patrioti, avrebbe deciso di calarsi lungo le mura sfruttando le cavità dei mattoni per scendere e accorciare così il percorso.

Sfortunatamente per lui la rugiada notturna aveva reso viscida la parete: il diciottenne è quindi scivolato fino ad cadere per diversi metri prima di impattare sul prato sottostante. Immediatamente sono scattati i soccorsi, sul posto i sanitari della Pubblica Croce Bianca di Piacenza assieme al personale medico ed infermieristico del 118.

Dopo le prime cure sul posto è stato trasportato al Pronto Soccorso riportando la frattura ad un polso.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.