Dall’incidente al ritorno sul podio per il Maestro Boschiroli. Concerto il 26 ottobre

Il 26 Ottobre 2019 il Maestro Yuri Boschiroli, ospite presso Casa San Giuseppe a Piacenza, struttura del Gruppo Edos al cui interno si trova il nucleo GRADA –  dedicato alle gravissime disabilità acquisite – dirigerà il Coro della Basilica di Santa Maria di Campagna, in occasione di un incontro unico tra la cittadinanza e gli Ospiti della Casa Residenza Anziani Casa San Giuseppe.

Un appuntamento, in grado di abbattere tante barriere, fortemente voluto dal Direttore di Struttura, Claudio Boriotti, il quale ha fatto che sì che all’evento possano partecipare non solo gli ospiti del Nucleo GRADA, ma anche gli altri ospiti del CRA e del Centro Diurno in rappresentanza di tutta la Struttura, orgogliosi di prendere parte a questo importante e profondo incontro con la città.

Yuri Boschiroli: la sua storia – Yuri Boschiroli è stato ricoverato presso il nucleo GRADA nel 2016, in seguito a un grave incidente stradale. Si è laureato al conservatorio “Nicolini” di Piacenza in Clarinetto, con la votazione di 110 e lode. In passato ha lavorato sia come professore di musica presso varie scuole primarie e secondarie, sia come direttore di un coro e tre bande. Inoltre, ha fondato un quartetto di clarinetti, esibendosi in vari contesti prestigiosi a livello nazionale. Nei tre anni passati nella Struttura, Yuri ha mostrato capacità di recupero inimmaginabili e una forza di volontà eccezionale: il suo impegno lo ha portato dal muovere un singolo dito a tenere ancora in mano la bacchetta da direttore d’orchestra. Perché la musica gli è rimasta dentro, rappresentando il più forte stimolo per tornare a vivere.

La psicologa del Nucleo – Dott.sa Elena Migliorini – ha progettato un percorso per Yuri tutto dedicato alla musica, contattando come supporto il Prof. Ivano Fortunati – Direttore del Coro di Santa Maria di Campagna e della Banda istituzionale di Piacenza, con esperienza quarantennale nell’insegnamento di Educazione Musicale e oggi non solo professore, ma anche vicepreside della scuola secondaria di primo grado Calvino – che ha accettato di far parte del progetto come volontario, grazie alla sua approfondita esperienza nell’insegnamento e al suo approccio così motivante e professionale nel lavoro, anche quando è diretto alla gravissima disabilità.

Da tre anni la Dott.sa Migliorini, il Prof. Fortunati e Yuri si incontrano una volta alla settimana in struttura per uno scambio continuo di conoscenze e passione per la musica. Hanno partecipato attivamente al progetto anche i fisioterapisti della Struttura, il Dott. Massimo Ferrari e tutti i responsabili, gli operatori e gli infermieri del Nucleo, figure indispensabili.

I preziosi risultati di questo progetto sono arrivati quasi dopo un anno: nel 2017 Yuri ha diretto un quartetto di quattro ragazze con le quali, in passato, aveva già tenuto esibizioni. Il concerto si è svolto a Dicembre 2017 all’interno del Nucleo GRADA, ed è stato l’occasione perfetta con cui festeggiare l’arrivo del Natale in struttura. Ma nel 2018 il progetto è proseguito con obiettivi di direzione più complessi: nel mese di novembre infatti Yuri ha diretto autonomamente la Banda della città di Piacenza, composta da 25 elementi, durante la Festa del Ventennale della Casa San Giuseppe. In uno dei brani del concerto l’ospite non ha diretto solo la banda ma anche un coro composto da rappresentanti dell’équipe del Nucleo Grada.

E il prossimo 26 ottobre sarà un nuovo grande traguardo per Yuri, quando dirigerà il Coro della Basilica in un appuntamento pieno di emozione e di positività, al quale tutta la cittadinanza è invitata.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.