Entusiasmo a Palazzo Galli per la nuova Gas Sales “Divertiamoci insieme”

Grande entusiasmo e “tutto esaurito” martedì sera a Palazzo Galli per la presentazione della Gas Sales Piacenza che si prepara a vivere la sua prima stagione nel campionato di Superlega: e l’esordio, il prossimo 20 ottobre, sarà di fuoco in casa dei campioni d’Italia della Cucine Lube Civitanova.

Sul palco del Salone dei Depositanti, presentati da Nicola Gobbi affiancato per l’occasione dal comico Dario Vergassola che non ha risparmiato le sue pungenti battute, hanno sfilato tra gli applausi uno dopo l’altro tutti i giocatori del roster (esclusi Kooy e Nelli, impegnati in nazionale, che hanno comunque fatto arrivare il proprio saluto attraverso un video) e l’intero staff tecnico capitanato dall’allenatore Andrea Gardini, insieme alla presidente Elisabetta Curti e al vicepresidente Giuseppe Bongiorni.

Presentazione Gas Sales Piacenza

“Speriamo di vedere tanta gioia e compattezza come accaduto al Palabanca lo scorso anno – l’auspicio di Curti -, il motto di questa stagione ancora una volta è “facciamo squadra per Piacenza”: rimaniamo compatti e divertiamoci insieme. In SuperLega ci saranno tredici città e una di queste è Piacenza: per questo c’è l’orgoglio di essere presenti”.

“E’ una squadra forte, con tecnica, esperienza e forza fisica – ha sottolineato Bongiorni -. Voglio pero dire loro di giocare con il cuore: siete l’orgoglio di Piacenza, la città vi vuole bene e troverete un pubblico fantastico. Quando non riusciremo a vincere con la tecnica o con la forza dovremo farlo con il cuore, allora saremo veramente forti”. Per coach Gardini la nuova Gas Sales Piacenza dovrà essere una squadra “resiliente”: “E’ quello su cui stiamo lavorando, siamo un mix di realtà diverse poi quello che potremo essere lo scopriremo lungo il percorso”.

Presentazione Gas Sales Piacenza

“Vedere un progetto nato in pochi giorni diventare realtà è stato emozionante – ha ripercorso gli ultimi mesi il direttore generale Hristo Zlatanov -, personalmente sono stato messo nelle condizioni migliori per lavorare e di questo ringrazio la società. Abbiamo tutti i mezzi per fare bene. La squadra è stata allestita durante l’inverno,  avevamo un piano in caso di promozione ed uno nel caso di una seconda stagione in A2: fortunatamente si è realizzato il primo ed è stato bello lavorare a un sogno quando ancora non ci si era arrivati. Un’emozione un po’ strana, ma bella da provare”.

Sul palco anche il sindaco Patrizia Barbieri: “E’ stato un anno di emozioni e passione, tutti hanno messo il cuore, dal pubblico, ai giocatori, ad Elisabetta con la famiglia, all’allenatore, al direttore. Penso sia un sogno che si è concretizzato per la volontà e l’orgoglio di tutti quelli che hanno partecipato e della stessa città. Piacenza è stata portata in giro dalla pallavolo nei vari territori e nelle varie regioni e per questo dobbiamo dire loro grazie. Penso che sarà un anno speciale”.

Presentazione Gas Sales Piacenza

Nel finale spazio anche ai ragazzi delle giovanili, per una società che guarda al futuro: “L’obiettivo è quello di farli crescere – ha sottolineato il responsabile tecnico Massimo Botti – e di cercare di portare il settore maschile al livello che merita: a loro chiediamo non solo risultati sportivi, ma anche di essere motivo di orgoglio nel modo di stare dentro e fuori dal campo”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.