Essere una donna nella Shoah, inaugura la mostra al palazzo della provincia

Più informazioni su

Mercoledì 16 ottobre, alle ore 11, nella sala Consiglio della Provincia di Piacenza (Corso Garibaldi, 50) sarà inaugurata la mostra “Spots of Light”, dedicata alle donne di religione ebraica perseguitate dai nazisti e dai loro alleati che riuscirono a sopravvivere alla brutalità della Shoah.

La mostra, resa disponibile dall’Assemblea Legislativa dell’Emilia Romagna e allestita in collaborazione con lo Yad Vashem di Gerusalemme, un importante centro culturale con cui l’Assemblea collabora da anni, sarà inaugurata dalla vice presidente e consigliera della Provincia con delega alle pari opportunità, Valentina Stragliati e dalla Dott.ssa Rita Chiappini, rappresentante per l’Italia della Scuola internazionale di studi sulla Shoah dello Yad Vashem di Gerusalemme. Interverranno inoltre circa 130 studenti del Liceo “G.M. Colombini” e dell’Istituto Superiore “G.D. Romagnosi – A. Casali”.

La mostra, aperta alla cittadinanza, rimarrà allestita nel palazzo della Provincia dal 16 al 24 ottobre 2019 e verrà successivamente trasferita presso il palazzo comunale di Fiorenzuola d’Arda dal 28 ottobre al 5 novembre ed infine presso Villa Braghieri in Comune di Castel San Giovanni dall’8 al 17 novembre 2019.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.