Grande successo per la castagnata benefica della Pubblica di Travo foto

La tradizionale “Castagnata” benefica organizzata dalla Pubblica Assistenza e Soccorso “Valtrebbia” di Travo (Piacenza) domenica scorsa 29 settembre, complice il clima favorevole e la grande affluenza di turisti in Val Trebbia (Piacenza), ha avuto un successo che è andato ben al di là rispetto alle più rosee aspettative degli organizzatori.

Oltre ai proventi derivanti dagli stand gastronomici, inoltre, ha particolarmente colpito la grande generosità dei partecipanti che hanno donato oltre 1000 euro soltanto di offerte all’ingresso della piazza. Il ricavato sarà interamente dedicato alle attrezzature e ai mezzi sanitari che ogni giorno prestano il loro servizio per la comunità dell’intera Val Trebbia.

Castagnata

La riuscita della manifestazione è letta dai volontari della Pubblica di Travo “non solo come una importante conferma del consolidato rapporto tra l’Associazione e il territorio, ma anche come un riconoscimento per lo straordinario impegno di cui si sono resi protagonisti i militi della Pubblica quest’estate”.

L’Associazione ha infatti accolto con grande senso di responsabilità e abnegazione l’invito dell’ASL a coprire tutte le notti di agosto e settembre con una ambulanza in pronta partenza e personale formato all’intervento in emergenza in collaborazione con la Pubblica “Val Nure”. Si è trattato indubbiamente di un momento di sacrificio e di grandi sforzi, ma anche di un evento che ha mostrato ai militi e alla cittadinanza l’importanza della collaborazione nell’ottica del bene comune.

In tal senso, la Pubblica di Travo ha visto ulteriormente riconosciuto il proprio valore dai responsabili del 118, in particolare dalla dott.ssa Enrica Rossi e dal dr. Stefano Nani, con cui da sempre l’Associazione travese lavora in modo efficace e proficuo e a cui si sente legata da un rapporto di grande professionalità.

Ed è stato anche l’occasione per mettere in pratica quel senso di solidarietà e di stretta sinergia che caratterizza le Pubbliche Assistenze piacentine: grazie al coordinamento provinciale di Paolo Rebecchi, regista sensibile e attento, infatti le Pubbliche di Travo e di Ponte dell’Olio hanno fatto fronte comune contro un’emergenza rilevante, rispondendo con uno spirito di squadra che ha portato al superamento dei campanilismi.

Quando infatti la Pubblica di Travo è stata in difficoltà sono stati i militi della Val Nure, ospitati a Travo, a coprire il turno notturno. Anche del sapore di quest’esperienza faticosa e gratificante insieme, erano condite le castagne e la polenta della festa di domenica scorsa.

La nota stampa

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.