La Bakery fa tripletta contro Porto S. Elpidio

Più informazioni su

Tre su tre. La settimana lunga si conclude con una convincente vittoria ai danni di Porto Sant’Elpidio. Dopo il primo quarto giocato in modo molto equilibrato, è emersa l’enorme differenza di valori con i biancorossi capaci di toccare anche i 30 punti di vantaggio.

Pedroni (14), De Zardo (10) e Udom (10) gli uomini in doppia cifra per la squadra di coach Campanella. Da segnalare un’ottima prova di Luca Bracchi che ha dimostrato enormi qualità. Tra gli ospiti spiccano Lusvarghi e Costa con 11 punti. Il prossimo impegno sarà domenica prossima al Palaskà di Teramo. Ore 18.00 la palla due.

Pronti e via e Giorgio Artioli sblocca il match, seguito a ruota da 4 punti di Bruno. Il match nelle prime fasi vede le due squadre appaiate punto a punto fino al break di 5 punti siglato Lusvarghi, che fa scappare Porto Sant’Elpidio sull’ 8-13. Bruno da 3 e poi Udom riportano il punteggio a favore. Pedroni non delude dalla lunetta e la Bakery conclude il primo quarto con 4 lunghezze di vantaggio.

In apertura della seconda frazione Bracchi infiamma il PalaBakery con una tripla da leccarsi i baffi, ma Bastone dall’altra parte risponde con la stessa arma, mantenendo lo svantaggio di 2 punti. Superata la metà Campanella rilancia nella mischia Liam Udom e Duilio Birindelli, che decidono di indirizzare la partita: due canestri con fallo aggiuntivo e realizzazione per il primo e 6 punti consecutivi del secondo, mandano la Bakery in paradiso a +13 sugli ospiti. 41-28 è il punteggio dopo 20 minuti con i biancorossi che dimostrano di essere più in forma che mai.

Gli ultimi due quarti sono un piacere per gli occhi: 36 punti segnati, rapidità e forza di squadra contraddistinguono il match dei biancorossi. Tre giocatori in doppia cifra, Bracchi super protagonista e spazio anche per Orlandi che gioca gran parte dell’ultimo quarto. Il terzo quarto recita un devastante 20-6 con gli ospiti incapaci di scalfire la fisicità biancorossa. Sale in cattedra il solito De Zardo che questa volta si diletta col tiro da 3, andando a segno per due volte.

Gli ultimi 10 minuti vedono la squadra di Pizi giocare a viso aperto nonostante il larghissimo svantaggio. I marchigiani risalgono fino al -22 ma poi è tripudio biancorosso fino al 77-51 finale che fa esplodere il tifo locale.

Bakery Piacenza-Porto Sant’Elpidio Basket 77-51 (17-13; 41-28; 61-34)

Bakery Piacenza: Maggio 2, Udom 10, Pedroni 14, Artioli 9, Orlandi, Bruno 7, De Zardo 10, Cena 9, Birindelli 8, Bracchi 8; All.Campanella

Porto S.Elpidio: Balilli, Costa 11, Borsato 7, Malagoli 7, De Sousa NE, Rosettani 5, Lusvarghi 11, Doneda, Sagripanti, Bastone 10; All.Pizi

foto Petrarelli

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.