La Virtus Riverponte si impone su Fulgorati Fidenza

Più informazioni su

Vittoria casalinga per la Virtus Riverponte contro Fulgorati Fidenza, in una partita dalle molte insidie che è risultata avvincente e gradevole per il gioco espresso dalle due compagini.

Partono come sempre forte i ragazzi di Ponte, che con i canestri di Cottini, Pari e Bacigalupi e la difesa di capitan Gregori e Bernini, riescono a mettere in difficoltà i gli ospiti a segno solo con i veterani Canali, Gelmini e Cabrini. Il primo quarto si chiude con il parziale di 22 a 9 a favore dei padroni di casa. Nel secondo periodo, giocato a ritmi altissimi, i ragazzi di coach Giacobbi trovano più facilmente la via del canestro con Jacomino e D’esposito, ma la Virtus Risponde colpo su colpo con un dominio nel pitturato di un ispiratissimo Di Giorgio, di un combattivo Pirolo e dai preziosi canestri di Markovic. Il punteggio all”intervallo lungo è di 44 a 30.

Al ritorno in campo, la reazione degli ospiti non si fa attendere e, complice un atteggiamento inizialmente troppo rilassato a cui è subentrato molto nervosismo da parte dei ragazzi di coach Lucev, consente loro di avvicinarsi pericolosamente e portarsi a 3 lunghezze a due minuti dalla fine del periodo. Ecco che succede quello che non ti aspetti, entra super Pippo Merli che in 2 minuti mette a referto 9 punti preziosissimi che consentono ai ragazzi di Ponte di chiudere il parziale sul punteggio di 59 a 50. Nell’ultimo quarto la Virtus ritrova la via del canestro con la bomba di Bricchi e con tutti i giocatori scesi in campo e, nonostante le buone percentuali realizzative degli ospiti, mantiene un divario sostanzialmente invariato chiudendo la contesa sul punteggio di 80 a 72.

Da segnalare il grande impegno di tutti e il miglioramento delle giocate sia nella fase offensiva che in quella difensiva con un Villani T. che per tutta la partita ha garantito una pressione asfissiante sul portatore di palla. Prossimo impegno giovedì 24 ottobre nella lunga e insidiosa trasferta di S.ilario, dove spesso la Virtus ha incontrato grosse difficoltà nell’affrontare la compagine locale che dispone di un tifo caldissimo e di un campo piccolo che mal si addice alle caratteristiche dei giocatori di coach Lucev.

VIRTUS RIVERPONTE – FULGORATI FIDENZA 80-72 (22/9, 44/30, 59/50, 80/72)

COTTINI 9, GREGORI 6, BRICCHI 4, BACIGALUPI 5, PARI 6, VILLANI T.5, MERLI. 12 ,PLUCHINO, DI GIORGIO 18, PIROLO, BERNINI 2, MARKOVIC 13, ALLENATORI LUCEV E BUSA

Umberto Raimondi

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.