Oltre 200 piacentini a Roma, Lega “Voglia di cambiamento”

Più informazioni su

Erano circa 200 i piacentini al seguito della Lega che hanno partecipato alla grande manifestazione del centrodestra a Roma, in piazza San Giovanni. Duecentomila persone, riunite da Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia, per dire no alle scelte di questo Governo. Ben tre i pullman partiti da Piacenza e organizzati dal Carroccio piacentino, mentre altre persone hanno raggiunto la capitale in treno o in auto.

“Un entusiasmo incredibile – ha commentato il senatore Pietro Pisani – e tantissime persone. Si respirava la voglia di ritornare al Governo per fare cose utili ai cittadini. E’ un segnale che questo Governo di incapaci, e litigiosi, durerà pochissimo. Torneremo a governare senza i lacci che hanno frenato la nostra azione”.

Anche la deputata Elena Murelli ha sottolineato “la piazza immensa. C’era una marea di gente e molti si sono dovuti adattare perché gli alberghi erano tutti pieni. Anch’io ho registrato la voglia di cambiare per il bene dell’Italia. Torneremo al Governo per finire ciò che abbiamo cominciato. Alcune persone, apolitiche o non di area, hanno riconosciuto la bontà del lavoro del dei governi di centrodestra che puntano a dare servizi ai cittadini e rendere loro la vita più facile”.

Entusiasta anche il consigliere regionale Matteo Rancan: “Abbiamo portato in piazza l’orgoglio di essere piacentini e italiani, anche se qualcuno non lo considera un merito. E l’orgoglio piacentino lo vogliamo portare anche in Emilia Romagna”.

Sui bus anche il commissario provinciale Corrado Pozzi, la vice presidente della Provincia, Valentina Stragliati, il sindaco di Fiorenzuola Romeo Gandolfi con il presidente del Consiglio comunale Andrea Pezzani; il sindaco di Ziano, Manuel Ghilardelli e diversi consiglieri comunali leghisti di tutta la provincia. Una giornata ben riuscita sotto l’attenta organizzazione del consigliere comunale di Piacenza, Lorella Cappucciati.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.