Piace in campo dopo il ko di Pesaro, a Salò serve una reazione

E’ chiamato ad una pronta ripartenza il Piacenza dopo la prova decisamente opaca di domenica contro la Vis Pesaro. Una gara nella quale i biancorossi sono stati la brutta copia di quelli visti in altre recenti occasioni, puniti sì solamente da un calcio di rigore ma autori di una prova deficitaria sotto tanti aspetti e mai in grado di creare pericoli agli avversari.

Di positivo c’è che si torna subito in campo, occasione per cercare un immediato riscatto: mercoledì sera (ore 20.45, DIRETTA su PiacenzaSera.it) la squadra di Franzini affronterà nel turno infrasettimanale una nuova trasferta questa volta a domicilio della Feralpisalò, formazione guidata da Stefano Sottili reduce da tre vittorie di fila tutte per 1-0, due volte contro il Sud Tirol in coppa e campionato e l’ultima domenica a Imola.

Una formazione esperta – come rimarcato alla vigilia dallo stesso Franzini – che vede fra i giocatori maggiormente rappresentativi l’attaccante Andrea Caracciolo, per tanti anni protagonista in serie A e B, al momento però fermo ad una sola marcatura nel torneo. “Sarà una gara delicata, serviranno le nostre migliori qualità – spiega il tecnico biancorosso -. Se non giochiamo al massimo sotto tutti i punti di vista facciamo fatica a portare a casa ogni partita: dobbiamo ritrovare quella voglia che abbiamo dimostrato nelle partite precedenti, insieme al gioco che avevamo e che domenica, insieme a tante altre componenti, è venuto meno”.

Franzini non stravolgerà l’ormai consolidato 3-5-2 anche se rispetto all’ultima uscita cambieranno sicuramente alcuni degli attori in campo, considerati i pochi giorni di recupero dalla gara di Pesaro e il big match di sabato prossimo contro il Padova. Ancora out Paponi, dovrebbe essere Sylla ad affiancare Cacia in avanti, con Sestu esterno di centrocampo in una linea mediana che dovrà fare a meno anche di Corradi alle prese con un problema muscolare.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.