Piacenza accoglie gli studenti universitari, torna l’appuntamento con la Festa delle Matricole

Torna, dopo la prima edizione dello scorso anno, l’appuntamento con la Festa delle Matricole: in calendario giovedì 24 ottobre dalle 18 alle 21, l’evento si svolgerà tra piazza Cavalli e piazzetta Pescheria, richiamando gli studenti che iniziano il proprio percorso universitario negli atenei cittadini.

L’iniziativa, a partecipazione gratuita per gli studenti coinvolti, è organizzata dall’Amministrazione comunale in collaborazione con la sede di Piacenza dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, il Polo territoriale del Politecnico di Milano, il Conservatorio Nicolini e l’Università di Parma, per il corso di laurea in Scienze Infermieristiche.

“Sarà l’occasione – sottolinea il vice sindaco Elena Baio – per un momento simbolico e unitario di accoglienza, con attenzione particolare a chi si è trasferito a Piacenza proprio per motivi di studio e ai tanti giovani che provengono da Paesi esteri, grazie ai percorsi accademici internazionali attivati dai nostri atenei. L’intento è quello di promuovere un momento conviviale che offra ai ragazzi l’opportunità di conoscersi e socializzare, valorizzando, nella suggestione del centro storico, l’identità che Piacenza sta consolidando come città universitaria, fucina di innovazione e ricerca”.

Ai saluti istituzionali dell’Amministrazione comunale e dei rappresentanti delle Università, seguirà un alternarsi di spettacoli che mescoleranno generi diversi: alle 18.15 salirà sul palco una Band del Conservatorio Nicolini (tastiera, contrabbasso e sax), per lasciare spazio alle 18.45 a balli Hip-Hop e, alle 19, a un’esibizione canora. Dalle 19.15, Reggaeton ed Electronic Dance Music, intorno alle 20 musica soft – sempre con Dj – per accompagnare la cena, dalle 20.30 di nuovo sul palco la Band del Conservatorio in versione acustica.

In caso di maltempo, la manifestazione si terrà sotto i portici di Palazzo Gotico.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.