Pneumatici invernali o catene a bordo, dal 15 novembre scatta l’obbligo

Scatterà il prossimo 15 novembre l’obbligo di equipaggiare i veicoli con pneumatici invernali (o di viaggiare con catene a bordo da montare in presenze di ghiaccio o neve) per poter circolare, fino al prossimo 15 aprile, sulle strade per le quali è prevista la prescrizione.

Inizia invece da oggi, 15 ottobre, il mese nel quale gli automobilisti possono effettuare il cambio gomme: dal Comando della Polizia Stradale di Piacenza arrivano puntuali le raccomandazioni, rimarcando quanto sia importante sotto il profilo della sicurezza adeguare il veicolo in vista del periodo invernale. «L’utilizzo degli pneumatici termici invernali – spiega il vice questore Angelo Di Legge, comandante della PolStrada di Piacenza – contribuisce in modo estremamente significativo ad aumentare la sicurezza delle autovetture e, quindi, di conseguenza, quella di tutti gli utenti della strada».

Queste “gomme” sono caratterizzate da una particolare mescola, da dentellature e da appositi marchi (come, ad esempio, il simbolo stampato in rilievo lungo la spalla del pneumatico la dicitura M+S e l’eventuale simbolo che rappresenta un cristallo di ghiaccio stilizzato incastonato in un triangolo). «Gomme appositamente realizzate per andare ad aumentare l’attrito con il manto stradale, anche in caso di avverse condizioni meteorologiche – prosegue il comandante della PolStrada -. Tuttavia, qualora non si disponesse di questo tipo di pneumatici, la norma, sulle strade che lo prevedono, sancisce l’obbligo di portare a bordo del mezzo le catene da neve: è dunque importante che gli automobilisti si informino, facendo riferimento agli enti proprietari delle strade e alle eventuali ordinanze emesse, siano esse di carattere comunale, provinciale o di competenza dei concessionari autostradali».

«Infine – chiosa il comandante Di Legge – si raccomanda di verificare periodicamente la corretta pressione degli pneumatici e di controllare il livello di usura del battistrada, che non deve essere inferiore a 1,6 millimetri».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.