Presidio di solidarietà alla popolazione curda in largo Battisti

Presidio di solidarietà alla popolazione curda in largo Battisti, organizzato dal collettivo Controtendenza e collettivo femminista a Piacenza.

“In Rojava da una settimana il regime fascista di Erdogan bombarda civili e strutture ospedaliere con l’esplicito
fine di liberare i detenuti dell’ISIS sconfitte dalle milizie popolari curde e di combattere il progetto di
autogestione socialista portato avanti dalle stesse” sostengono i promotori della mobilitazione.

“Il ruolo dell’Italia è di sfacciata doppiezza, con prese di posizione che non fermano i lauti guadagni
dell’industria bellica italiana in affari con la Turchia di Erdogan” – denunciano.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.