Quantcast

Scuola e lavoro, “Il futuro è dell’economia circolare”. Premiati 9 studenti piacentini foto

“Il tema dell’economia circolare è fondamentale perché disegna il futuro delle nostre realtà produttive: è quindi necessario parlare ai ragazzi degli istituti tecnici, ma anche a quelli dei licei, che si stanno preparando ad entrare in questo mondo”.

Così Mauro Monti, dirigente scolastico dell’ISIII G. Marconi di Piacenza, ha messo in luce l’importanza del convegno che si è tenuto nell’aula magna dell’istituto superiore nella mattinata di venerdì 11 ottobre. Un incontro partecipato, con relatori d’eccellenza, dal titolo “Economia Circolare. Best practice di oggi, scelte lungimiranti per il domani“, promosso dal Consolato provinciale dei Maestri del lavoro con il Patrocinio del Ministero dell’Istruzione, Regione Emilia Romagna, Comune e Provincia di Piacenza e sostenuto da Fondazione e Confindustria.

Presenti diversi industriali e manager del territorio, unitamente a numerosi studenti provenienti da otto istituti tecnici e professionali di Piacenza e provincia. Il convegno si pone infatti a conclusione dell’iniziativa “Una Stella per la scuola”, che ha coinvolto 2mila studenti di 117 classi terze, quarte e quinte, nelle quali sono stati trattati, nel corso di 51 incontri, diversi argomenti propedeutici all’inserimento nel mondo del lavoro, con tanto di visite a nove aziende del territorio: Cementirossi, Bolzoni, Iren, Nordmecanica, Safta, Saib, Motridal, Enel, Deenova.

E’ stata anche l’occasione per premiare i più meritevoli tra coloro che hanno partecipato al 14esimo concorso letterario – rivolto agli studenti delle quinte classi – incentrato su argomenti di attualità relativi ad un prossimo inserimento nel mondo del lavoro. Gli elaborati, prodotti in forma individuale dagli studenti, sono stati selezionati dai docenti che hanno poi proposto una rosa di finalisti; una successiva commissione ha assegnato nove incentivi di studio per un totale di 3050 euro.

“Con questa iniziativa – ha commentato Emilio Marani, console Provinciale dei M.d.L – avviciniamo i ragazzi al mondo dell’università e del lavoro in ogni modo possibile, con riscontri sempre molto positivi. Il convegno di oggi si interroga su un tema decisivo per il presente e il futuro delle nostre aziende: è fondamentale fare meno scarti, e per far ciò bisogna capire come produrne di meno”. Ma quali saranno i settori più interessati da questo cambio di paradigma? “Questo sarà un tema trasversale che riguarderà tutte le realtà produttive – ha voluto sottolineare ancora il preside Monti – l’idea dominante della mia generazione, dove si è sacrificato l’ambiente all’altare dello sviluppo, è destinata a cambiare. Oggi l’aspetto interessante è che l’economia circolare inizia a rientrare nell’interesse di una crescita economica globale”.

Convegno Economia Circolare all'Isii Marconi coi maestri del lavoro 2019

IL CONVEGNO – 
I lavori coordinati da Gaetano Rizzuto, sono iniziati con l’introduzione di Emilio Marani, console Provinciale dei M.d.L., seguiti dai saluti del sindaco e presidente della provincia di Piacenza Patrizia Barbieri, di Maurizio Bocedi dirigente ufficio scolastico Regionale di Parma e Piacenza e del dirigente scolastico Mauro Monti.

I TEMI E I RELATORI:

Paola Gazzolo, Assessore dell’Ambiente dell’Emilia – Romagna. 
Titolo della relazione: Emilia-Romagna terra di economia circolare: il bilancio a 4 anni dall’approvazione della legge regionale 16

Giuseppe Conti, Amministratore SAIB di Fossadello. 
Titolo della Relazione: SAIB, la “ricetta della nonna” che punta all’innovazione.

Lisa Boni, responsabile pianificazione IREN Ambiente
. Titolo della relazione: Un modello industriale – dai rifiuti alle risorse.

Elena Ferrari, Amministratore Azienda Agricola Ferrari. 
Titolo della Relazione: L’azienda agricola “circolare” fra Smart Agricolture e Industry 4.0.

Alessandro Stragliati, Presidente Ecocircular. 
Titolo della Relazione: Plastica, petrolio eri, petrolio tornerai.

Francesco Timpano: Direttore Master Supply chain management e innovazione digitale, Professore ordinario Politica economica UNICATT. Titolo della Relazione: Gli strumenti finanziari per lo sviluppo sostenibile

Conclusioni a cura del MdL Elio Giovati, presidente nazionale Maestri del Lavoro d’Italia

ISTITUTI COINVOLTI NELL’INIZIATIVA:

ISII “G. MARCONI”

Istituto Professionale “LEONARDO DA VINCI”

Istituto Tecnico Commerciale “G.D. ROMAGNOSI”

Istituto Tecnico per Geometri “A. TRAMELLO”

Istituto Agrario “G. RAINERI”

Il Polo scolastico MATTEI” di Fiorenzuola d’Arda

Istituto Professionale Commerciale “A. CASALI” di Castel San Giovanni

Istituto Tecnico A. VOLTA” di Borgonovo.

GLI STUDENTI PREMIATI ALLA 14ESIMA EDIZIONE DEL CONCORSO LETTERARIO DEI MAESTRI DEL LAVORO

1° CLASSIFICATO – JACOPO MOCCHI (5BT Istituto Mattei)

1° CLASSIFICATO – MAURIZIA VENEZIANI (5SIA Istituto Romagnosi)

 

ALTRI STUDENTI PREMIATI

HAMIOUI TAREK (5G INF2 Istituto Marconi)

MICHEAL ROSARIO SCILIO (5A Ipsia)

JESSICA VENEZIANI (5SIA Istituto Romagnosi)

GIACOMO SOGNI (5B Istituto Volta)

MATILDE MANISCALCO (5A Istituto Casali)

 

ECCELLENZE

GIORGIO BERSANI (5B Istituto Mattei)

KAUR AMANDEEP (5A ITE Istituto Mattei)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.