Spaccio di droga ai giardini di via Calciati, in manette due uomini

Più informazioni su

Colti sul fatto mentre spacciavano marijuana, arrestati due uomini.

E’ successo nel pomeriggio del 18 ottobre: a fare scattare le manette ai polsi dei due – di 32 e 46 anni, entrambi pregiudicati, uno residente in città e l’altro in Italia senza fissa dimora – sono stati i carabinieri della Stazione di Piacenza Levante.

La coppia, seduta su una panchina nei giardini tra via Calciati e largo Erfurt a Piacenza, ha attirato l’attenzione dei militari, i quali, per prevenire lo spaccio, erano impegnati nel monitoraggio in abiti civili di alcuni noti tossicodipenti: un 32enne, nato in Turchia, è stato infatti visto avvicinarsi ai due uomini e, dopo aver scambiato poche battute, consegnare ad uno di loro una banconota in cambio di un piccolo involucro contenente quasi 3 grammi di marijuana.

A quel punto i carabinieri sono subito entrati in azione, fermando i tre uomini e recuperando la droga; inoltre, una volta perquisiti i due spacciatori, sono stati recuperati altri 7 grammi di “maria” e del contante, ritenuto provento dello spaccio. Il 32enne che aveva acquistato i 3 grammi di “erba” è stato segnalato alla Prefettura quale assuntore di stupefacenti.

Tutta la droga è stata quindi sequestrata, mentre i due uomini sono stati arrestati e portati in caserma: dopo le formalità di rito, il più giovane è stato trattenuto nella camera di sicurezza di via Beverora, mentre l’altro è stato accompagnato presso la sua abitazione in regime di arresti domiciliari. Risponderanno davanti al Tribunale di Piacenza di spaccio di sostanze stupefacenti.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.