Spettacolo Pallacanestro Fiorenzuola: 99-81 su Imola

Più informazioni su

Nella prima di fronte al PalaMagni, i neonati Fiorenzuola Bees sfidano Virtus Spes Vis Imola.

Fowler dall’angolo infila la prima tripla del match, ma Begic risponde con la stessa moneta, in punta, per il 5-8 al 2’. Imola difende forte e prova con Biandolino a correre in contropiede; risponde Maggiotto con la prima azione personale che vale 2 punti ed il 10-13, prima che Fowler pareggi con un’altra bomba da 3 al 6’. Maggiotto con due triple dal nulla porta i Bees sul +4 all’8’, ma Imola chiude meglio il parziale sfruttando la buona vena di Begic, che con la tripla chiude il primo parziale con il vantaggio ospite. 19-21.

Capitan Sichel in uscita dalla panchina da la carica ad inizio secondo parziale, con Imola che si affida al proprio capitano Dalpozzo per contenere i danni. Maggiotto è un rebus irrisolvibile, e Ricci con 5 punti personali si aggiunge al 33-27 del 14’. Ancora Sichel prende per mano Fiorenzuola e la porta al massimo vantaggio al 18’ sul 38-30 su assist di Galli. Dias con il sottomano da cameriere fa +10 per Fiorenzuola entrando negli ultimi 30’’ del secondo parziale, con Biandolino che dalla linea della carità chiude il primo tempo sul 44-34.

Al rientro in campo dagli spogliatoi Fowler inizia come ad inizio gara con la tripla, ma Marcone dimostra con un gioco da 3 punti (fallo e buono canestro) che Imola è indomita. Biandolino dice -5 dopo il rimbalzo offensivo con il tap-in al 23’. 49-44. Grandinano triple al PalaMagni, con Maggiotto e Fowler che riportano in un amen la squadra di coach Galetti in doppia cifra di vantaggio. I Fiorenzuola Bees accelerano visibilmente nel terzo quarto, arrivando con un’altra tripla di Fowler fino al +17. 65-48 al 26’. Capitan Dalpozzo è indomito e non ci sta, realizzando 6 punti personali in un amen per la squadra di coach Regazzi; Maggiotto dal nulla inventa il 71-59 al 29’, con Fiorenzuola che prova a dare il break decisivo alla gara. A fine 3° Quarto è 75-63.

Nell’ultimo parziale Zucchi dall’angolo pesca la tripla che inaugura il parziale per Fiorenzuola Bees; Bracci fa la voce grossa a rimbalzo offensivo per l’86-68 al 34’. Begic realizza due triple consecutive in casa Virtus Spes Vis Imola, dimostrandosi giocatore importante, ma Livelli e Marchetti fanno scavallare oltre i 20 punti il vantaggio gialloblu al 36’, costringendo coach Regazzi ad un time out pieno sul 93-71. Fellegara inchioda la stoppata al 39’, con Fiorenzuola che attenta ai 100 senza tuttavia riuscirci. E’ 99-81.

Campionato Serie C Gold Emilia Romagna

Pallacanestro Fiorenzuola 1972 vs Virtus Spes Vis Imola 99-81

(19-21; 44-34; 75-63; 99-81)

Pallacanestro Fiorenzuola 1972: Galli 7; Sichel 9; Bracci 14; Rigoni; Marchetti 11; Dias 4; Livelli 6; Zucchi 6; Fowler 15; Fellegara; Ricci 7; Maggiotto 20. All. Galetti

Virtus Spes Vis Imola: Dalpozzo 7; Marcone 10; Savino; Piani Gentile; Begic 32; Orlando; Agatensi 6; Spampinato ne; Barattini 17; Biandolino 9; Errera ne. All. Regazzi

Arbitri: Riccardi – Moratti

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.