Una fiaccolata davanti alla Questura per ricordare gli agenti uccisi a Trieste

Una fiaccolata statica davanti alla questura di Piacenza in ricordo di Pierluigi Rotta e Matteo Domenego, i due giovani agenti di polizia uccisi venerdì scorso in una sparatoria avvenuta all’interno della questura di Trieste.

Ad organizzarla per il prossimo 14 ottobre, dalle 19.45 alle 21, le segreterie provinciali dei sindacati di polizia Siulp, Sap, Siap, Silp, Fsp ugl, Coisp e Anfp: “Saranno invitati a partecipare – spiegano – tutti i cittadini e i colleghi”.

Nelle ore successive alla tragica notizia tutta la città di Piacenza si era stretta attorno alla Questura per mostrare cordoglio e esprimere stima per il lavoro svolto quotidianamente dalla polizia nel garantire la sicurezza di tutti: cittadini avevano portato in viale Malta mazzi di fiori e attestati di sostegno in una giornata di lutto per il corpo della Polizia di Stato. Gesto di solidarietà compiuto anche dai carabinieri della Caserma di viale Beverora.

Anche il Comune di Piacenza aveva espresso vicinanza e cordoglio “alla Polizia di Stato, alla Questura di Piacenza, al Questore Pietro Ostuni e a tutti gli uomini e le donne appartenenti alle Forze dell’Ordine, che giornalmente mettono a repentaglio la loro vita per tutelare la nostra”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.