Quantcast

Valorizzazione del territorio, dalla Regione quasi 12mila euro alla pro loco di Ottone

Dalla Regione 340mila euro per le attività di 15 associazioni di pro loco dell’Emilia-Romagna, circa 12 mila euro destinati al piacentino.

I fondi sono messi a disposizione attraverso un bando della Giunta regionale, sono rivolti all’animazione turistica e alla valorizzazione delle risorse naturali, ambientali, artistiche, storiche e culturali dell’Emilia-Romagna. Obiettivo: premiare la capacità organizzativa e l’efficacia dell’animazione turistica messa in campo dalle pro loco.

“Innovazione, impegno e partecipazione caratterizzano le tante realtà che accompagnano la vita delle piccole comunità – spiega l’assessore regionale a Turismo e commercio, Andrea Corsini -. Si tratta di attività importanti per rivitalizzare i piccoli centri, soprattutto in zone montane, e che coinvolgono diverse associazioni che lavorano insieme. Con questo bando la Regione riconosce l’impegno sociale e premia una forma di volontariato forte, presente su tutto il territorio regionale e capace di rafforzare la coesione di comunità, mettendola a servizio della valorizzazione del territorio, della sua identità, dei suoi prodotti di eccellenza, aumentando così l’offerta turistica locale”.

Le attività sostenute riguardano la promozione di servizi e prodotti tipici turistici, del patrimonio storico locale ed eventi di valorizzazione del territorio. I contributi vanno dal 60 all’80% della spesa prevista nei progetti presentati. Nel piacentino ad aggiudicarsi i contribuiti è stata l’associazione pro loco di Ottone, che raggruppa Ottone, Campi, Cerignale I custodi delle Montagna e Zerba e riceverà quasi 11mila 700 euro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.