Quantcast

Verde, altri 345 mila euro dal Comune per potature e pulizia di strade e marciapiedi

E’ stato pubblicato sull’albo pretorio del Comune di Piacenza un nuovo bando dedicato alla manutenzione del verde nel Comune di Piacenza, tema oggetto di diverse polemiche ormai da qualche mese.

Il nuovo appalto riguarda nello specifico la manutenzione ordinaria di siepi e alberature, oltre al diserbo meccanico per la pulizia di strade e marciapiedi, ha come durata il biennio 2019/2020 e un importo a base d’asta pari a 345 mila euro, iva inclusa.

La motivazione? “Al fine di migliorare lo stato di salute e di sicurezza delle siepi e delle alberature – si legge nella delibera a firma del dirigente Alessandro Bertani – migliorandone la stabilità spesso messa a dura prova da agenti atmosferici estremi, sempre più frequenti negli ultimi anni e, altresì mantenere il verde pubblico in uno stato di decoro nella sua totalità, garantendone un elevato standard qualitativo di fruibilità, si rende necessario avviare una procedura di affidamento del servizio di manutenzione ordinaria di siepi e alberature – diserbo meccanico”. La richiesta dell’avvio di gara è arrivata, viene specificato, dall’ufficio Manutenzione e Sport nei giorni scorsi.

“Negli anni passati, data l’enorme quantità di piante, non è stato possibile far fronte alle reali necessità di manutenzione delle stesse a causa delle ridotte disponibilità economiche – si legge nella relazione tecnica -, che hanno costretto l’amministrazione comunale a concentrare maggiormente l’attenzione sul mantenimento in stato di decoro dei prati”.

“Oggi, al fine di migliorare lo stato di salute e di sicurezza di siepi ed alberature, l’amministrazione comunale ha deciso di impiegare l’importo di 345 mila euro, derivante dai ribassi d’asta offerti dagli attuali gestori del servizio di manutenzione del verde, per finanziare il presente progetto che consiste essenzialmente in interventi di manutenzione ordinaria di siepi ed alberature di proprietà pubblica: potature, rimonde dal secco, spalcature, abbattimenti e rimozioni ceppaie, ove necessario. Viene prevista anche una quota consistente per il diserbo meccanico da attuare con decespugliatore per la pulizia di strade e marciapiedi”.

Gli interventi verranno eseguiti dall’autunno 2019 a tutto il 2020.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.