Via i passaggi a livello a Villanova “Risultato grazie a importante gioco di squadra”

Esprimono soddisfazione i consiglieri provinciali Luca Quintavalla e Patrizia Calza dopo la firma della convenzione tra Provincia, Comune di Villanova e Rete Ferroviaria Italiana finalizzata a realizzare le opere per
la soppressione di 3 passaggi a livello posti lungo la linea ferroviaria Fidenza – Cremona nel territorio del comune di Villanova sull’Arda.

“Sono particolarmente soddisfatto – afferma Quintavalla – del risultato che il nostro territorio ha raggiunto, grazie ad un importante gioco di squadra. A questo progetto ho lavorato in questi anni, oltre che come Sindaco del territorio, soprattutto come Consigliere Provinciale ai Trasporti, coordinando tavoli tra i vari Sindaci della tratta Cremona-Fidenza, RFI, Provincia e Regione Emilia-Romagna.

“Questo intervento – prosegue -, oltre a migliorare sensibilmente la viabilità e a ridurre i disagi per la presenza dei PL, potrà determinare anche maggiore efficientamento della tratta ferroviaria Cremona-Fidenza, in quanto la presenza dei PL influenza negativamente i tempi di percorrenza dei treni. Penso che oggi il ringraziamento principale vada alla Regione Emilia-Romagna, in particolare all’Assessore ai Trasporti Raffaele Donini e al Consigliere Regionale Gianluigi Molinari, che si sono impegnati per il nostro territorio e hanno mantenuto la promessa di investire le risorse necessarie:  ricordiamo infatti che su 5.100.000 euro di intervento, la Regione ha stanziato 3 milioni di euro, mentre la differenza pari a 2 milioni e 100mila euro è a carico di RFI”.

“Anche da parte mia – aggiunge Calza – esprimo grande soddisfazione per il punto a cui siamo arrivati; possiamo dire che finalmente daremo una risposta concreta ad un annoso problema che affligge soprattutto il territorio di Villanova, eliminando tre passaggi a livello, di cui uno proprio nell’accesso al paese. In quel punto verrà realizzato un sovrappasso per la viabilità automobilistica ed un sottopasso per garantire continuità della pista ciclabile esistente. Ringrazio la Regione Emilia-Romagna per il sostegno fondamentale in termini finanziari, i tecnici della Provincia di Piacenza per il lavoro progettuale e il Comune di Villanova, in particolare il Sindaco Freddi e il Vicesindaco Emani, per la collaborazione e il supporto attivo nella definizione del progetto”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.