Virtus Riverponte, buona la prima: battuto Magik Parma foto

Più informazioni su

Buona la prima per la Virtus Riverponte nell’esordio stagionale contro Magik Parma.

La nuova compagine allestita per la stagione 2019/2020, guidata dal confermatissimo Lucev a cui si aggiunge l’uomo Virtus per eccellenza, coach Busa, può contare su importanti innesti di qualità che permetteranno ampie rotazioni durante lo svolgimento delle partite.

Contro Magik Parma è stata una gara vietata ai deboli di cuore, con continui capovolgimenti di fronte e tanti fischi arbitrali: le due squadre si sono affrontate a viso aperto e la gara è sempre stata avvincente e spigolosa. Partono forte i ragazzi di Ponte, che con i canestri di Cottini e Pari e la difesa di capitan Gregori, Villani T. e Bacigalupi riescono a mettere in difficoltà i ducali che segnano solo sui tiri liberi con ottime percentuali: il 1° quarto si chiude con il parziale di 21 a 10 a favore dei padroni di casa.

Nel secondo periodo la fisicità del centro Illari e i punti di Asta, sommati ad una difficoltà di trovare il canestro da parte dei tiratori di Ponte, permettono ai ragazzi di coach Padovani di avvicinarsi pericolosamente, tanto che il punteggio all’intervallo lungo è di 37 a 32.

Al ritorno in campo, dopo uno sbandamento iniziale dei ragazzi di Lucev che consente agli ospiti di portarsi avanti di 4 lunghezze, a 3 minuti dalla fine del parziale Mori, Markovic e Di Giorgio, grazie ad un ottimo lavoro di squadra, riescono a recuperare e a chiudere in vantaggio di un solo punto sul risultato di 49 a 48.

Nell’ultimo periodo la Virtus, non senza qualche patema di troppo, mantiene un piccolo vantaggio fino a 20 secondi dal termine, quando si trova la palla in mano e in vantaggio di un punto. Gli ospiti fanno subito fallo su Pari che va in lunetta realizzando i due liberi concessi. L’ultimo disperato tentativo dei ragazzi di Parma di realizzare la tripla che avrebbe portato la partita ai supplementari non va a buon fine e la Virtus può gioire di fronte ad un una bella cornice di pubblico.

“Da segnalare il grande impegno di tutti – commentano dalla società – e l’ottimo impatto dei nuovi arrivati Villani E., Pirolo, Pari e Bernini che nella lunga stagione che si dovrà affrontare saranno determinanti per provare a raggiungere, ci auguriamo, prestigiosi traguardi. Un ringraziamento particolare al nostro Jonny che supportato anche dalla sua bellissima bimba nata da pochi giorni, presente a bordo campo con la mamma, è sceso in campo offrendo la solita convincente prestazione”.

Prossimo impegno sempre tra le mura amiche, dopo il turno di riposo, il 18 ottobre contro la temibile compagine di Fidenza.

VIRTUS PONTE DELL’OLIO – MAGIK PARMA 62/59 (21/10, 37/32, 49/48, 62/59)

FORMAZIONE: COTTINI 9, GREGORI, BRICCHI 6, BACIGALUPI 1, PARI 15, VILLANI T.2, VILLANI E. 2 , MORI 2, DI GIORGIO 10, PIROLO, BERNINI, MARKOVIC 15,

ALLENATORI: LUCEV E BUSA

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.