Ottone celebra la giornata delle Forze Armate “Trasmettere valori di libertà e democrazia”

Nella mattinata del 4 novembre a Ottone (Piacenza) si è celebrata la “Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate”, alla presenza del vicesindaco Maria Lucia Girometta, del Comandante della stazione dei Carabinieri, di diversi consiglieri comunali e degli alunni delle scuole medie ed elementari con i relativi docenti.

Il Sindaco Federico Beccia ha deposto la corona al monumento dei caduti durante la cerimonia di celebrazione. Il Sindaco ha esordito precisando che “il 4 novembre è un giorno importante per la storia d’Italia: si celebra in questa data l’armistizio che nel 1918 pose fine alla guerra tra l’Italia e l’Austria – Ungheria, celebrazione che ha un valore altissimo e per esaltare il valore della pace e il sacrificio di tutti coloro che hanno dato la vita per la pace”. “E’ dovere di tutti noi trasmettere alle nuove generazioni i valori di libertà e democrazia”.

“Questa ricorrenza richiama alla memoria avvenimenti il cui significato rimane attuale e valori universali che le nostre forze armate continuano a difendere”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.