“Acceso” l’attraversamento pedonale in viale Malta vicino alla Questura

Dopo la nostra segnalazione circa la pericolosità dell’attraversamento pedonale in viale Malta, tra la questura di Piacenza e la sede della Croce Rossa, l’amministrazione comunale ha provveduto a far riaccendere delle luci per illuminare il passaggio.

L’intervento è stato reso possibile grazie all’interessamento dell’assessore ai Lavori Pubblici Marco Tassi e del consigliere della Lega Marco Montanari. I segnali e le luci predisposte per la segnalazione dell’attraversamento pedonale saranno sostituiti nel 2020 con un impianto più efficiente, è stato anticipato.

“L’attraversamento di viale Malta era spento da tempo immemore – dice l’assessore Tassi -, noi abbiamo provveduto a ripristinarlo. Questo è un impegno dell’amministrazione comunale: prevedere nuovi attraversi illuminati o riaccenderli per garantire la sicurezza dei cittadini. Si tratta di veri e propri salva vita. Ogni anno provvederemo a realizzarne 40, quota già quasi raggiunta per il 2019 fino a un totale di 120. Ovviamente stiamo seguendo un criterio di priorità, dettato dalla pericolosità delle strade in questione, anche sulla scorta di segnalazioni arrivate dai cittadini”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.