Amazzonia ed emergenza climatica, ospite a Piacenza il vescovo della regione del Roraima

Piacenza è pronta a ricevere nel fine settimana una visita importante dal Brasile: parliamo di Mons. Mario Antonio da Silva, presidente della Repam (Rete Ecclesiale Panamazzonica) a livello di Brasile, vice presidente della Conferenza Episcopale del Brasile e Vescovo della regione amazzonica del Roraima, reduce dal Sinodo sull’Amazzonia che è stato realizzato a Roma dal 6 al 27 ottobre scorso.

Come spiegato nel corso di una conferenza stampa nella mattinata del 7 novembre, mons. da Silva sarà presente nella nostra città con diversi interventi in contesti differenti. “Si comincerà – ha detto don Giancarlo Dallospedale, parroco piacentino che per 22 anni è stato missionario nella regione del Roraima in Brasile, ricoprendo anche il ruolo di vicario generale della Diocesi – con una veglia missionaria sabato 9 novembre, alle 9, nella chiesa di Sant’Antonino. Poi ci sarà un incontro con la città, domenica 10 novembre alle 15, a Palazzo Galli della Banca di Piacenza: sarà un’occasione per sentire più da vicino, attraverso la sua testimonianza, la realtà amazzonica, al fine di capire come migliorare i nostri rapporti con quella parte del mondo”.

“Il recente Sinodo dell’Amazzonia – ha aggiunto – ha portato all’attenzione un argomento che interessa tutta la popolazione: davanti all’emergenza climatica è infatti necessario che noi tutti ci mettiamo in dialogo per un’inversione di rotta immediata”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.