Anziana ustionata con acqua bollente, grave a Parma

Sono gravi le condizioni di una donna di 74 anni rimasta ustionata nel primo pomeriggio di mercoledì 13 novembre e trasportata d’urgenza all’ospedale di Parma.

Secondo una prima ricostruzione l’anziana sarebbe rimasta vittima di un incidente domestico, ustionandosi con acqua bollente nella sua abitazione.

La figlia ha quindi deciso di accompagnare la madre in ospedale ma, all’altezza di piazzale Milano a Piacenza, il dolore si deve essere fatto insopportabile ed è stato chiesto l’intervento dei sanitari. Le due donne sono state quindi raggiunge in via XXI Aprile dall’ambulanza della Pubblica Assistenza e dall’automedica del 118.

L'intervento dei soccorsi in via Nino Bixio

Vista la gravità della situazione è stato richiesto anche l’intervento dell’elisoccorso, decollato da Parma e atterrato nella piazzola alla Galleana. Dopo le prime cure la donna è stata trasferita in volo all’ospedale Maggiore, dove è stata ricoverata in gravi condizioni con estese ustioni sul torace e gli arti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.